In Gran Bretagna non c’è il tetto come in Rai ed i giornalisti guadagnano il 40% in più

Bbc: pubblici i compensi oltre i 170 mila euro

BbcLONDRA (Gran Bretagna) – Mentre in Rai il tetto di 240.000 euro annui è il discrimine tra lo stipendio massimo dei dipendenti, giornalisti e dirigenti, e le star, vedi da ultimo Fabio Fazio, in Gran Bretagna, nella gloriosa Bbc non

leggi...
Il direttore generale presenta con Sergio, Conti, Arbore e Lanzarone i 5 canali digitali

Rai Radio, Orfeo: “Ho accolto i consigli di Siddi”

Mario Orfeo

Mario Orfeo

Franco Siddi

Franco Siddi

ROMA – Nel sistema Rai la radio è un punto di riferimento chiave per il pubblico e la sfida digitale “è centrale, non del futuro ma del presente”. Lo ha dichiarato Mario Orfeo, direttore generale Rai, intervenendo oggi alla presentazione della nuova

leggi...
Nominati dal Consiglio d’amministrazione su proposta del nuovo dg Mario Orfeo

Rai, Montanari e Greco direttori di Tg1 e Gr

Andrea Montanari

Andrea Montanari

Gerardo Greco

Gerardo Greco

ROMA – Il Consiglio di Amministrazione Rai, riunitosi nella sede di viale Mazzini sotto la presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del direttore generale Mario Orfeo, ha esaminato i palinsesti previsti per la prossima stagione autunnale

leggi...
Per il consigliere d’amministrazione la deroga scongiura il rischio del “fuggi fuggi”

Siddi: “Rai, dentro il mercato senza subirlo”

Franco Siddi (foto Giornalisti Italia)

Franco Siddi (foto Giornalisti Italia)

ROMA – “Con il piano approvato all’unanimità dal Cda Rai, che fissa parametri e criteri per derogare alla norma che stabilisce un tetto ai compensi per gli artisti e per quanti hanno a che vedere con programmi di intrattenimento

leggi...
Sì ai compensi oltre i 240mila euro, ma con confondiamo l’artista con il giornalista

Rai: salta il tetto, ma stop alle furbate

La sede Rai di viale Mazzini a Roma

La sede Rai di viale Mazzini a Roma

ROMA – Il Consiglio di Amministrazione Rai, riunitosi oggi sotto la presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del direttore generale Mario Orfeo, ha approvato la delibera riguardante il “Piano organico di criteri e parametri per

leggi...
Dal Cda 7 sì e un no, unico voto contrario quello di Carlo Freccero

Rai: Mario Orfeo è il nuovo direttore generale

Mario Orfeo

Mario Orfeo

ROMA – Mario Orfeo è ufficialmente il nuovo direttore generale della Rai. Lo ha votato il Cda di viale Mazzini dopo aver ottenuto il via libera dell’assemblea degli azionisti (Mef e Siae) alla precedente designazione da parte dello stesso Cda.
A favore di Orfeo hanno votato in sette (la presidente Maggioni e i consiglieri

leggi...
Contrario Freccero, momentaneamente assente Siddi, favorevole la Maggioni

Dg Rai: il Cda designa Mario Orfeo

Mario Orfeo

Mario Orfeo

ROMA – Napoletano, classe 1966, Mario Orfeo, designato stamattina dal Cda della Rai per la nomina a direttore generale, approda per la prima volta ai piani alti della tv di stato il 23 luglio del 2009, quando viene nominato direttore

leggi...
L’informazione garantita dal Servizio Pubblico sull’attentato a Londra e i fatti di Torino

Siddi: “Territorialità e sinergie la sfida della Tgr Rai”

Franco Siddi

Franco Siddi

Tgr RaiROMA – “Territorialità e sinergie. È così che la Tgr Rai vince la sfida sul campo dell’informazione garantita dal Servizio pubblico, confermandosi voce puntuale e qualificata”. Franco Siddi, consigliere d’amministrazione della Rai, sgombra il campo dalle polemiche e sottolinea il valore della Testata Giornalistica Regionale della Rai diretta da Vincenzo Morgante.
La Tgr Piemonte ha, infatti, garantito nella tarda serata del 3 giugno la più ampia copertura agli eventi scaturiti dal panico generatosi in

leggi...
Martedì il Cda per la nomina del successore di Campo Dall’Orto: nulla è scontato

Rai, lotteria per il dg di transizione

Paolo Del Brocco

Paolo Del Brocco

Nino Rizzo Nervo

Nino Rizzo Nervo

ROMA – Ufficialmente sono 7-8 i nomi in corsa per la nomina a direttore generale della Rai, ma non si esclude la sorpresa dell’ultima ora che sparigli il lotto dei “papabili” confermando la linea autonoma scelta dal Consiglio d’amministrazione. Tra i favoriti spicca il nome

leggi...
Per quasi 30 anni alla Tgr Rai, dedicò la vita al giornalismo e all’impegno politico

Trieste dice addio al giornalista Tullio Mayer

Tullio Mayer

Tullio Mayer

TRIESTE – Lutto nel mondo del giornalismo triestino. È morto Tullio Mayer, 78 anni, per quasi trent’anni in servizio nella redazione della Testata Giornalistica Regionale della Rai di Trieste.
Nato a Trieste da padre israelita e madre di lingua slovena il 3 febbraio 1939, era giornalista professionista iscritto all’Ordine del Friuli Venezia Giulia dal 30 agosto 1967.
Dopo le prime collaborazioni con alcune testate locali e in virtù della sua militanza nel Psi divenne corrispondente da Trieste del quotidiano socialista

leggi...
design   emme21