Il 13 maggio a Treviso il 19° Giornalista dell’anno in occasione dell’Adunata nazionale

Gli alpini premiano i giornalisti Ialongo e Lisetto

Associazione Nazionale AlpiniTREVISO – Sono i giornalisti Gianfranco Ialongo (Tgr Rai Valle D’Aosta) ed Enri Lisetto (Messaggero Veneto) i vincitori della 19ª edizione del “Premio Giornalista dell’anno” organizzato dall’Associazione Nazionale Alpini. La decisione è stata assunta all’unanimità dalla Giuria presieduta dal consigliere nazionale Renato Cisilin e composta da Bruno Fasani (direttore de L’Alpino), Marino Amonini, Enzo Grosso, Antonio Maritan e Paolo Mastracchio.

leggi...
Tanti servizi, approfondimenti, interviste, speciali in diretta, film e documentari

25 aprile, Rai racconta il 72° della Liberazione

25 AprileROMA – In occasione della Festa della Liberazione che si celebra in Italia il 25 aprile, la Rai ha predisposto un palinsesto dedicato, all’interno di reti e testate, con servizi e approfondimenti, interviste e speciali in diretta, film e

leggi...
Il consigliere d’amministrazione bacchetta duramente il critico del Corriere della Sera

Rai, Guelfi a Grasso: “Esisto e penso. Rassegnati”

Guelfo Guelfi

Guelfo Guelfi

Aldo Grasso

Aldo Grasso

ROMA – La Rai “c’è e fa dei numeri che spaventano chi insegue, in Rai abbiamo l’urgenza di corrispondere alla realizzazione di una trasformazione che ci renda più agili, più competitivi, più coerenti con la missione che la Convenzione disegna. Non saremo così fessi da

leggi...
Storia di Stanislav Evgrafovich Petrov: ha salvato il mondo, ma vive nell’indigenza

Giacobbo e “L’uomo che fermò l’apocalisse”

Layout 1MILANO – “L’uomo che fermò l’apocalisse” (Rai-Eri, pagine 238, euro 18), la vera storia del soldato che ha impedito la terza Guerra mondiale, è il nuovo libro che Roberto Giacobbo presenta oggi, domenica 23 aprile, in anteprima assoluta a “Tempo di Libri”, la nuova Fiera dell’editoria italiana che si chiude oggi a Milano.
È la storia di Stanislav Evgrafovich Petrov, una persona anziana che vive in indigenza nella degradata periferia di Mosca. Ma anche l’uomo che ha salvato il mondo dall’annientamento: il militare russo che, all’alba del 26 settembre 1983, di fronte al segnale inequivocabile di un attacco di missili nucleari americani, decise di non fare la telefonata che avrebbe allertato i vertici, e che avrebbe dato inizio alla risposta sovietica scatenando la Terza guerra mondiale.
Un eroe, ma un eroe disubbidiente: degradato e allontanato dall’esercito, avrebbe pagato caro quel gesto mancato. Lo sta pagando tuttora, nel silenzio

leggi...
Campo Dall’Orto striglia Report e difende il giornalismo scientifico e investigativo

La Rai: “I vaccini conquista del nostro tempo”

Antonio Campo Dall'Orto

Antonio Campo Dall’Orto

ReportTRIESTE – “I vaccini sono una conquista ufficiale del nostro tempo. La Rai potenzierà i contenuti scientifici e il giornalismo investigativo resterà fra i pilastri del servizio pubblico”. In un colpo solo il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, ha messo in chiaro i due aspetti che in questi giorni sono stati al centro di polemiche originate dalla puntata di Report lunedì scorso, con un servizio che era appunto dedicato ai vaccini e al tempo stesso denotava

leggi...
Venerdì 21 aprile il servizio pubblico seguirà la giornata calabrese per la legalità

Anche la Rai a San Luca per dire “no alle mafie”

L-ingresso-del-paese-di-San-Luca-Reggio-Calabria_h_partbSAN LUCA (Reggio Calabria) – Una giornata per ribadire la cultura della legalità e una nuova iniziativa per rinnovare l’impegno dello Stato nella lotta alle mafie. Venerdì 21 aprile Rai seguirà gli appuntamenti organizzati a San Luca

leggi...
Nuova tegola sul programma Rai: il premio Oscar nega i finanziamenti pubblici

Benigni querela Report: “Falsità e diffamazione”

Roberto Benigni e la moglie Nicoletta Braschi

Roberto Benigni e la moglie Nicoletta Braschi

ROMA – È ancora bufera su “Report”. Due i fronti di polemica: uno riguarda i vaccini (in particolare, come riferito ieri, il vaccino contro il papilloma virus, ndr), l’altro l’inchiesta sui finanziamenti allo spettacolo con la querela di Roberto

leggi...
Scienziati e politici infuriati per la puntata sul vaccino anti–Hiv, ma la Rai non ci sta

Ancora polemiche su Report: “Diffonde falsità”

Report condotto da Sigfrido Ranucci

Report condotto da Sigfrido Ranucci

ROMA – È polemica per il servizio di “Report” sul vaccino anti-papilloma virus andato in onda nella puntata di ieri sera. Mentre la trasmissione dal suo account Twitter afferma di non aver “mai messo in dubbio l’utilità dei vaccini”,

leggi...
Marcelle Padovani e Cristiana Mangani oggi ospiti di Maria Teresa Lamberti

Radio 1: a “Vittoria” il giornalismo è donna?

Maria Teresa Lamberti

Maria Teresa Lamberti

Marcelle Padovani

Marcelle Padovani

ROMA – Saranno le giornaliste Marcelle Padovani (Nouvel Observateur) e Cristiana Mangani (Il Messaggero) le protagoniste della puntata di Pasquetta di “Vittoria”, il programma radiofonico condotto da Maria Teresa Lamberti e dedicato alle donne, in onda oggi, lunedì 17

leggi...
Agrusti: “Aumenta il costo del personale per la politica di ricambio generazionale”

Giornalisti Rai: 28 milioni di incentivi all’esodo

RaiROMA – “L’esercizio 2016 migliora in modo sostanziale rispetto al precedente, ma anche rispetto a quello del 2014, anch’esso gravato dagli oneri legati ai grandi eventi sportivi. Non considerando, infatti, gli impatti straordinari derivanti dalla quotazione della controllata Rai Way per un valore superiore a 220 milioni di euro e da altre partite una tantum, l’esercizio 2014 avrebbe chiuso in perdita per oltre 200 milioni di euro”. È quanto riferisce Raffaele Agrusti, Chief Financial Officer Rai, a seguito dell’approvazione del bilancio 2016 da parte del Consiglio di

leggi...
design   emme21