Mario Orfeo e Vincenzo Morgante sottolineano il valore dell’informazione di prossimità

Tgr Rai, spina dorsale del Servizio Pubblico

Tgr RaiROMA – Compie 38 anni la Tgr – Testata Giornalistica Regionale della Rai – i cui notiziari territoriali cominciarono le trasmissioni il 15 dicembre 1979. “Con le sue 24 redazioni diffuse su tutto il territorio italiano – afferma il direttore

leggi...
Storica figura della cultura abruzzese è stato il primo responsabile della sede Rai

Addio al giornalista Edoardo Tiboni

Edoardo Tiboni

Edoardo Tiboni

PESCARA – È morto nella notte a Pescara, all’età di 94 anni, Edoardo Tiboni, figura storica della cultura abruzzese. Nato a Vasto (Chieti) il 31 maggio 1923, giornalista, è stato il primo responsabile nella direzione della

leggi...
Storica voce di “Tutto il calcio minuto per minuto”, tifoso della Spal, aveva 89 anni

Addio al giornalista Everardo Della Noce

Everardo Della Noce

Everardo Della Noce

FERRARA – Il giornalismo radiotelevisivo italiano perde una delle sue voci ed uno dei suoi volti più noti: Everardo Dalla Noce. Della Noce è stato uno dei “mostri sacri” della Radiotelevisione Italiana.

leggi...
È lì che si deve spostare la battaglia in difesa della legalità, della cronaca e del lavoro

Protestiamo sotto le finestre degli editori e della Rai

Romano Bartoloni

Romano Bartoloni

ROMA – Ȓ tempo di inchiodare gli editori alle loro responsabilità sul boom del giornalismo precario, sfruttato, sottopagato, mandato allo sbaraglio a rischio dell’’incolumità. Daniele Piervincenzi, aggredito ad Ostia e per il quale vi è stata una sacrosanta sollevazione popolare, è uno di loro, esposto ad ogni rischio e pericolo sul lavoro, inviato dalla Rai nel covo della malavita senza contratto giornalistico, senza alcuna tutela e copertura sociale e assicurativa.
Nelle sue stesse condizioni sono diversi centinaia di colleghi soltanto nella Rai che, secondo il presidente dell’’Ordine dei giornalisti, Carlo Verna, “è un mondo da Far West su cui vanno accesi i riflettori degli organismi di vigilanza”.
Dopo la mobilitazione sotto Montecitorio e nelle piazze di Ostia, è ora

leggi...
Anzaldi (Pd): “È un precario sotto contratto con un’azienda che lavora per la Rai”

Daniele Piervincenzi non è un giornalista Rai

Piervincenzi

Daniele Piervincenzi con il naso rotto da Spada

ROMA – Qualcuno potrebbe, a ragione, obiettare che la notizia data e rimbalzata, in questi giorni, da un giornale all’altro, sulla carta, in radio e in tv, a proposito di Daniele Piervincenzi, aggredito da Roberto Spada ad Ostia, sia,

leggi...
Confermata la pena a 4 mesi di reclusione per abuso d’ufficio all’ex direttore del Tg1

Via la Ferrario: Minzolini condannato in appello

Augusto Minzolini e Tiziana Ferrario

Augusto Minzolini e Tiziana Ferrario

ROMA  – Confermata la condanna per l’ex direttore del Tg1 Augusto Minzolini che è stato condannato a Roma per il reato d’abuso d’ufficio in relazione alla rimozione nel 2010 dalla conduzione del telegiornale dell’ammiraglia Rai della giornalista Tiziana Ferrario.
In particolare i giudici della Corte d’appello hanno ribadito la pena a 4 mesi di reclusione. L’ex senatore fuori dall’aula ha detto solo ai cronisti:

leggi...
In concomitanza con la manifestazione di Ostia organizzata dalla Fnsi e da Libera

La Rai dà voce ai cronisti minacciati

RaiROMA – La Rai dà voce ai giornalisti minacciati. Dopo l’aggressione subita dagli inviati di Nemo e in concomitanza con la manifestazione organizzata da Libera e dalla Federazione Nazionale della Stampa a Ostia, Rai vuole dare testimonianza agli operatori dell’informazione costretti a vivere sotto tutela, attraverso una staffetta virtuale che per tutta la giornata di oggi, giovedì 16 novembre, li vede protagonisti all’interno di numerosi programmi del Servizio Pubblico.
La staffetta ha preso il via con UnoMattina su Rai1 proseguendo all’interno

leggi...
Il Premio 2017 assegnato alla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin

San Giusto d’oro speciale a Luciano Ceschia

Luciano Ceschia

Luciano Ceschia

TRIESTE – San Giusto d’oro 2017 alla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin e targa speciale al giornalista Luciano Ceschia, segretario generale dell Fnsi dal 1970 al 1980. Il premio – nato nel 1967, esattamente cinquant’anni fa – è organizzato dall’Assostampa Friuli Venezia Giulia con il Gruppo Giuliano Cronisti e con la collaborazione del Comune di Trieste e della Fondazione CrTrieste.
“Con il premio alla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin – sottolinea Carlo Muscatello, presidente dell’Assostampa Fvg – i giornalisti triestini vogliono dare il giusto riconoscimento a un gruppo di donne e uomini che hanno saputo trasformare due tragedie, quelle di Mostar e

leggi...
Tecnico di altissima formazione, aveva visto nascere nel ’79 la Tgr Rai della Calabria

Addio Enzo Cuccaro, ragazzo di via Montesanto

Enzo Cuccaro

Enzo Cuccaro

COSENZA – Enzo Cuccaro era uno di noi. Forse, ancora di più. Enzo era tutti noi insieme, uno dei tanti “Ragazzi di Via Montesanto” che da bambino non aveva fatto altro che sognare di fare informazione per tutta la vita. Un sogno

leggi...
La giornalista: ”È come avere una 500 senza le gomme”. Amarezza a viale Mazzini

Milena Gabanelli: “Cara Rai, addio”

Milena Gabanelli

Milena Gabanelli

ROMA – Ad un anno dall’addio a “Report”, Milena Gabanelli lascia la Rai. Lo ha comunicato la giornalista ai vertici di viale Mazzini con una lettera: le dimissioni saranno valide dal prossimo 15 novembre. È scaduto ieri, infatti

leggi...
design   emme21