Il Ministero del lavoro autorizza i prepensionamenti: ogni 3 uscite 1 nuovo giornalista

Gazzetta del Sud, 11 uscite e 3 assunzioni

Gazzetta del SudROMA – Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emesso, nei giorni scorsi, il decreto di “Riorganizzazione in presenza di crisi aziendale” del quotidiano Gazzetta del Sud, edito dalla Società Editrice Sud

leggi...
Il 19 e 20 settembre a Bologna con i protagonisti dell’industria italiana dei quotidiani

Ediland Meeting 2017, sfide e idee per l’editoria

Ediland 2017BOLOGNA –  I nuovi prodotti e modelli di business, le difficoltà e le opportunità del mercato pubblicitario, le nuove frontiere del business digitale, la filiera della diffusione, la razionalizzazione del processo produttivo, i nuovi scenari delle relazioni industriali: sono i temi al centro di Ediland Meeting 2017 sul tema “Sfide e idee per l’industria dell’editoria e della stampa”.
L’appuntamento con i protagonisti dell’industria italiana dei quotidiani è in programma il 19 e 20 settembre prossimi, a Bologna, presso il Centro Congressi dell’Hotel Savoia Regency.
Ediland Meeting è promosso dall’Associazione Stampatori Italiana Giornali, dalla Federazione

leggi...
Maggiorazioni e riposo compensativo previsti per chi presta eccezionalmente servizio

Cosa spetta al giornalista che lavora a Ferragosto

FerragostoROMA – Cosa spetta ai giornalisti che lavorano a Ferragosto? Escono, infatti, solo i quotidiani del mattino e le rivendite saranno aperte sino alle ore 13. Mercoledì 16 agosto, quindi, nessun giornale sarà pubblicato e le rivendite potranno chiudere per l’intera giornata. Le pubblicazioni riprenderanno normalmente giovedì 17 agosto. Il 15 agosto, pertanto, i giornalisti non sono tenuti a prestare la loro opera. Lo ricorda il segretario generale aggiunto della Fnsi, Carlo Parisi, evidenziando che nel caso ciò dovesse, eccezionalmente, avvenire, specialmente nell’emittenza radio-televisiva, i contratti di lavoro prevedono opportune maggiorazioni retributive, oltre al giorno di riposo

leggi...
Paul Steiger dal Wall Street Journal a Propublica: “Mai stancarsi di fare domande”

Giornalismo, la differenza la fa il contenuto

Paul Steiger

Paul Steiger

ROMA – “La differenza, nel giornalismo, la fa il contenuto”. Parola di Paul Steiger, storico direttore del “Wall Street Journal” (dal 1991 al 2007) e poi fondatore di “Propublica” on line, capace di un fatturato di 10 milioni di dollari l’anno.

leggi...
Le motivazioni della sentenza di condanna che ha negato la condizionale all’editore

La Voce, “pervicace disegno criminoso” di Celli

Gianni Celli

Gianni Celli

RIMINI – “Il pervicace disegno criminoso dell’imputato di non pagare le imposte dovute” per i giornalisti alle sue dipendenze, è costato a Gianni Celli la condanna ad anni uno e mesi tre di reclusione: lo spiega la sentenza del

leggi...
Risolto il contratto con l’ex direttore Napoletano, slitta la relazione finanziaria

Il Sole 24 Ore, indebitamento per 55,2 milioni

La sede del Sole 24 Ore a Milano

La sede del Sole 24 Ore a Milano

MILANO – Dopo l’accordo per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro con l’ex direttore Roberto Napoletano, il Gruppo Il Sole 24 Ore spa, società quotata sul Mercato Telematico Azionario, ha reso noto che,

leggi...
L’accordo che porta il Giornale di Sicilia sotto il controllo della Gazzetta del Sud

La svolta per salvare i quotidiani in Sicilia

Da sinistra: Giuseppe Vicari, Rosy Ardizzone, Lino Morgante, Antonio Ardizzone, Federico Ardizzone e Giada Ardizzone

Da sinistra: Giuseppe Vicari, Rosy Ardizzone, Lino Morgante, Antonio Ardizzone, Federico Ardizzone e Giada Ardizzone

PALERMO – Come anticipato stanotte, alle 0.22, da Giornalistitalia.it, dopo 157 anni lo storico quotidiano palermitano Giornale di Sicilia non sarà più proprietà esclusiva della famiglia Ardizzone, ma sarà controllato dal

leggi...
Processo penale in prescrizione, prosegue la causa civile al Tribunale di Catania

“Zona mista” libera o vietata ai giornalisti ?

Catania-CalcioROMA – Dopo 9 anni si é chiuso in Cassazione con un nulla di fatto per prescrizione – per il decorso inesorabile del tempo – il processo penale a carico dell’allora amministratore delegato del Catania Calcio, Pietro Lo Monaco, che era stato condannato in appello per violenza privata (art. 610 del codice penale) per avere, nella sua qualità, impedito al giornalista accreditato della Gazzetta dello Sport Alessio D’Urso di accedere alla Sala Stampa in occasione delle conferenze stampa dopo due partite ufficiali giocate al Cibali tra il 20 aprile e il 4 maggio 2008.
La vicenda giudiziaria proseguirà ora in appello davanti alla

leggi...
Alla Ses di Lino Morgante il pacchetto di maggioranza del quotidiano palermitano

Il Giornale di Sicilia è della Gazzetta del Sud

Giornale di Sicilia Gazzetta del SudMESSINA – La Ses, società editrice della Gazzetta del Sud di Messina, ha acquisito il pacchetto di maggioranza della holding che controlla il quotidiano Il Giornale di Sicilia, l’emittente televisiva, la radio ed il sito internet che per 

leggi...
Il giornalista Gianluca Paolucci trattato come un criminale per una notizia pubblicabile

La Procura di Torino chiede scusa a La Stampa

Gianluca Paolucci

Gianluca Paolucci

TORINO – Sono stato indagato dalla procura di Torino per un reato che nessuno ha mai commesso. La mia casa e la redazione sono state perquisite, i miei strumenti di lavoro controllati, sequestrati o clonati. Il reato si chiama «violazione del segreto d’ufficio», è contestato a un pubblico ufficiale da individuare e a me in concorso ed è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni.
Quello che segue è il resoconto di quanto accaduto, partendo da due punti entrambi piuttosto inediti. Il primo è che indagine, perquisizioni e sequestri erano frutto di un errore, il secondo che la procura stessa lo ha riconosciuto chiedendo

leggi...
design   emme21