La Procura di Roma parla dell’indagine dopo l’interrogatorio di Maha Abdel Rahman

Caso Regeni: perquisiti casa e ufficio della prof

Giulio Regeni

Giulio Regeni

ROMA – Perquisiti l’ufficio e l’abitazione della professoressa dell’Università di Cambridge, Maha Abdel Rahman, tutor del ricercatore e collaboratore del quotidiano il Manifesto rapito, torturato e ucciso al Cairo nel febbraio del 2016. Gli

leggi...
Il presidente egiziano assicura la massima cooperazione giudiziaria nell’inchiesta

Al Sisi promette a Minniti: “Verità su Regeni”

Giulio Regeni

Giulio Regeni

IL CAIRO (Egitto) – “Forte volontà di conseguire risultati definitivi nell’inchiesta sull’omicidio di Giulio Regeni, attraverso la prosecuzione della cooperazione giudiziaria tra la Procura di Roma e la Procura Generale egiziana”

leggi...
Il film di Marco Giolo per l’intitolazione dell’Istituto Comprensivo Bolzano 1

Ilaria Alpi: a Bolzano le dedicano una scuola

Ilaria Alpi

Ilaria Alpi

BOLZANO – L’Istituto Comprensivo Bolzano 1 Centro Storico, in via Cassa di Risparmio nel capoluogo altoatesino, è stato intitolato ad Ilaria Alpi, la giornalista Rai del Tg3 uccisa il 20 marzo del 1994 a Mogadisco in Somalia assieme al suo cineoperatore Miram Hrovatin.
L’istituto si trova nel centro storico di Bolzano e tratta le materie degli indirizzi scientifico, linguistico ed espressivo. Alla cerimonia in programma domani, venerdì 24 novembre, sarà presente anche Marco Giolo, il registra del film d’animazione “Somalia 94, il caso Ilaria Alpi” che ripercorre le ultime settimane di

leggi...
È scomparso 3 anni fa nel bolognese. C’entra lo pseudonimo di Enrico Alberici?

Che fine ha fatto il giornalista Beppe Marchetti?

Beppe Marchetti nell’archivio di “Chi l’ha visto?”

Beppe Marchetti nell’archivio di “Chi l’ha visto?”

BOLOGNA – C’è anche Giuseppe, Beppe per gli amici, Marchetti, giornalista pubblicista, titolare della libreria Luna’s Torta di Torino, tra i tanti scomparsi che Federica Sciarelli e la sua redazione continuano a cercare grazie ad un

leggi...
L’inventore del Nautilus continua, però, a negare di aver ucciso la giornalista

Kim Wall, Madsen confessa: “L’ho fatta a pezzi”

Kim Wall e Peter Madsen

Kim Wall e Peter Madsen

COPENAGHEN (Danimarca) – Svolta in Danimarca nel giallo del Nautilus. L’inventore danese del sottomarino dal quale il 10 agosto scorso scomparve, in circostanze misteriose, una giornalista svedese di 30 anni, Kim Wall, ha ammesso

leggi...
Dopo le accuse di immobilismo e silenzio, il Governo offre una ricompensa

Malta: 1 milione per la verità su Daphne

Daphne Caruana Galizia

Daphne Caruana Galizia

LA VALLETTA (Malta) – Il governo maltese ha irritualmente offerto una ricompensa di 1 milione di euro a chiunque fornisca elementi utili alle indagini sull’assassinio della giornalista investigativa Daphne Caruana Galizia. Lo ha annunciato

leggi...
Lo “scienziato pazzo” Peter Madsen adesso è accusato di omicidio volontario

Chi è l’uomo che ha fatto a pezzi Kim Wall

Peter Madsen

Peter Madsen

COPENAGHEN (Danimarca) – L’ingegnere danese Peter Madsen, 46 anni, continua a dire che non è l’assassino della bella giornalista svedese Kim Wall, 30 anni, salita a bordo del suo sottomarino artigianale per fare un

leggi...
Aveva 30 anni e voleva solo realizzare un reportage sul sommergibile di Peter Madsen

Kim Wall, storia della giornalista fatta a pezzi

Kim Wall

Kim Wall

COPENAGHEN (Danimarca) – Kim Wall nacque il 23 marzo 1987 a Trelleborg, provincia scandinava di Scania, che dalla Svezia si protende come l’unghia di un indice verso la Danimarca, alla quale appartenne fino al ‘700 e

leggi...
Il New York Times afferma che Obama le trasmise all’Italia. Palazzo Chigi nega

Regeni: chi mente sulle “prove esplosive”?

La madre di Giulio Regeni con lo striscione di Amnesty International

La madre di Giulio Regeni con lo striscione di Amnesty International

ROMA – L’Amministrazione Obama era in possesso di “prove esplosive” sulle responsabilità di alcuni “alti papaveri” egiziani nella morte di Giulio Regeni, e questo portò ad un più che burrascoso colloquio tra l’allora

leggi...
Il proprietario del sottomarino affondato Nautilus arrestato con l’accusa di omicidio

Kim Wall, il mistero della giornalista scomparsa

Il Nautilus UC3 ispezionato dalla polizia danese dopo il recupero

Il Nautilus UC3 ispezionato dalla polizia danese dopo il recupero

COPENAGHEN (Danimarca) – Un fitto mistero avvolge la scomparsa della giornalista svedese Kim Wall, 30 anni, che secondo la polizia danese sarebbe stata uccisa dall’inventore Peter Madsen, 46 anni, proprietario del

leggi...
design   emme21