Venerdì 23 a Montesilvano il giornalista Rai presenta il suo libro attento al sociale

La solidarietà dei mille Abruzzi di Umberto Braccili

I mille AbruzziMONTESILVANO (Pescara) – Si terrà venerdì prossimo, 23 febbraio, alle 18, nella sala consiliare del Comune di Montesilvano, la presentazione de “I mille Abruzzi”, il libro del giornalista Umberto Braccili, edito da Ricerche & Redazioni.
Alla presentazione, oltre al giornalista, scrittore Umberto Braccili, parteciperanno anche il vicesindaco Ottavio De Martinis, Claudio Ferrante dell’Ufficio DisAbili del Comune e presidente dell’Associazione “Carrozzine Determinate”, e Carmine D’Incecco, primario del reparto di Neonatologia dell’Ospedale di Pescara. Parte del ricavato, infatti, sarà devoluta al reparto di Neonatologia del nosocomio pescarese, per contribuire all’acquisto di una culla per il trasporto di neonati con disabilità.

leggi...
Alle Notti delle Magare lo storico e giornalista racconta i sui libri insieme a Carlo Parisi

La Via Francigena passa per San Fili con Del Boca

Carlo Parisi, Lorenzo Del Boca e Francesco Cangemi

Carlo Parisi, Lorenzo Del Boca e Francesco Cangemi

SAN FILI (Cosenza) – Ci sono notti nella vita che sono indimenticabili. L’oscurità scandisce i tempi che ci separano dal giorno in cui stiamo per fare qualcosa di eccezionale. Di notti come questa Lorenzo Del Boca, presidente

leggi...
Un libro che è “un viaggio all’interno della professione tra usi, costumi e malcostumi”

Mario Nanni, “Il curioso giornalista”

Libro Mario NanniROMA – S’intitola “Il curioso giornalista” il libro che promette di addentrarsi nei meandri della professione tra le più ambite e difficili dei nostri tempi grazie alla penna e alla preziosa testimonianza di uno che, questo “mestiere”, lo conosce davvero: Mario Nanni.
Giornalista professionista dal 1976, cronista parlamentare dal 1977, Nanni ha seguito l’attività politica e parlamentare di Senato e Camera prima come redattore, poi come capo servizio e, quindi, come capo della redazione politica dell’Ansa. Insomma, una vita passata ad analizzare e raccontare le vicende dei più “alti” palazzi, con lo spirito mai domo del giornalista vecchio stampo. Che vorrebbe lasciare qualche traccia e, perché no, qualche “dritta” ai colleghi più giovani. Con questo spirito, il giornalista salentino adottato da Roma, ha scritto “Il curioso giornalista”, sottotitolo “Come vestire le notizie”: 360 pagine edite da Media

leggi...
Una bella opportunità per gli under 30 laureati in discipline umanistiche o economiche

Millennial: Mondadori cerca 8 giovani editori

MillennialMILANO – Mondadori cerca giovani talenti per avviarli a diventare editori. A questo proposito, lancia il programma “Millennial”, dedicato a ragazzi di età inferiore ai trent’anni, con laurea in discipline umanistiche o economiche

leggi...
Venerdì a Salerno “Libri in Teatro” ricorda l’ex segretario generale aggiunto Fnsi

Mimmo Castellano e La forza del giornalismo

La Giunta esecutiva Fnsi al XXI Congresso della Stampa Italiana celebrato a Pugnochiuso nel 1992, da sinistra: Franco Siddi, Filippo Galatà, Mario Petrina, Giorgio Santerini, Franco Fiori (dietro), Vittorio Roidi, Federico Pirro, Lorenzo Del Boca, Mimmo Castellano, Giuseppe Giulietti e Fausto Pellegrini

SALERNO – Al via la prima edizione de i “Libri in Teatro”, una rassegna letteraria di forte spessore culturale, ideata da Francesco Grillo, direttore e curatore della rassegna “Raitolibri” e da Claudio Tortora, direttore artistico

leggi...
Franceschini: “Con questo accordo l’editoria nazionale ha un’enorme opportunità”

L’Italia ospite d’onore alla Frankfurter Buchmesse

Il ministro Dario Franceschini

Il ministro Dario Franceschini

ROMA – L’Italia sarà ospite d’onore alla Frankfurter Buchmesse. L’accordo è stato sottoscritto dal ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, e dal direttore della Frankfurter Buchmesse, Juergen Boos, alla presenza del presidente dell’Associazione Italiana Editori, Ricardo Franco Levi.
«La partecipazione italiana in qualità di ospite d’onore dalla Fiera del libro di Francoforte del 2023 – ha dichiarato il Ministro Dario Franceschini – ha un forte significato simbolico: afferma la

leggi...
Un incontro sui giornalisti e il loro rapporto con la storia. Ci sarà anche Carlo Parisi

Lorenzo Del Boca domani al Festival di San Fili

Lorenzo Del Boca e il suo compagno di marcia Angelo Moia arrivano in Piazza San Pietro a Roma accolti da Carlo Parisi, direttore di Giornalisti Italia: il racconto del pellegrinaggio nel libro “Sulla via Francigena”

SAN FILI (Cosenza) – Appuntamento con la storia, domani, giovedì 8 febbraio, al Teatro Gambaro di San Fili, nell’ambito delle “Notti delle Magare – Festival della cultura popolare”, che alle ore 18 ospiterà l’incontro letterario

leggi...
La casa editrice, presieduta da Urbano Cairo, punta sul forte legame con il Corriere

Nasce Solferino, i libri tornano in Rcs

Urbano Cairo

Urbano Cairo

MILANO – Nasce una nuova casa editrice: “Solferino”. Il nome richiama una grande storia perchè da oltre un secolo è la sede del Corriere della Sera, “casa” di firme prestigiose come Dino Buzzati, Italo Calvino, Eugenio Montale, Pier Paolo Pasolini. Proprio da questo passato la casa editrice intende partire.
L’iniziativa editoriale è di Urbano Cairo, che ha comprato il Corriere della Sera e la Rcs ed è il patron della televisione LA7.
La squadra è pronta. Luisa Sacchi è la dirigente del marchio. Carlo Brioschi, già redattore della

leggi...
Lo storico e saggista protagonista di un incontro l’8 febbraio. Con lui Carlo Parisi (Fnsi)

Lorenzo Del Boca al Festival di San Fili

Lorenzo Del Boca e il suo compagno di marcia lungo la Via Francigena Angelo Moia arrivano in Piazza San Pietro a Roma: ad accoglierli c’è Carlo Parisi, direttore di Giornalisti Italia

SAN FILI (Cosenza) – Ritornano le “Notti delle Magare – Festival della cultura popolare” San Fili e ritornano con la musica di Eugenio Bennato. Una settimana ricca di dibattiti sul territorio e sulla enogastronomia, incontri

leggi...
Il mistero dei due giornalisti scomparsi nel libro della collega Loredana Lipperini

De Palo e Toni valgono la finale del Premio Strega

Loredana Lipperini

Loredana Lipperini

ROMA – La scomparsa misteriosa di due giornalisti – Graziella De Palo e Italo Toni – diventa la trama di un romanzo arrivato in finale al Premio “Strega” 2018 e che “rischia” seriamente di vincere. Il libro s’intitola “L’arrivo di Saturno” ed è scritto da Loredana Lipperini, anche lei giornalista, che, dopo un passato a “Radio Radicale”, è approdata come collaboratrice a “Repubblica” e voce in Rai nel programma “Frahrenheit”.
L’argomento che la Lipperini tratta nel suo libro è insidioso perché recupera una storia di 37 anni fa dai contorni incerti e oscuri. Il 22 agosto 1980, Graziella De Palo e il collega Italo Toni sono partiti per Damasco, in Siria, con la prospettiva di raggiungere il Libano per visitare i campi profughi palestinesi. Immaginavano di scrivere un reportage sull’argomento. Il viaggio era stato organizzato dal rappresentante italiano della OLP Nemer Hammad.

leggi...
design   emme21