Il libro di Simona Colarizi su Luigi Barzini ha aperto il ciclo sui grandi dell’informazione

Fondazione Murialdi, su il sipario sul giornalismo

Simona Colarizi

Simona Colarizi

ROMA – Con la presentazione del libro di Simona Colarizi “Luigi Barzini. Una storia italiana” si è aperto alla Fondazione Murialdi il ciclo di dibattiti su testi che vedono protagonisti uomini e vicende del giornalismo italiano.
A presentare il lavoro di Simona Colarizi, docente emerito di Storia contemporanea all’Università La Sapienza, sono stati il segretario generale della Fondazione, Giancarlo Tartaglia, Stefano Folli, editorialista de La Repubblica, e Luciano Zani, professore ordinario di Storia contemporanea all’Università La Sapienza di Roma e componente del Comitato scientifico della Fondazione. Presente, naturalmente, l’autrice, che ha concluso il vivace dibattito rispondendo alle domande del

leggi...
Il saggio di Vittorio Roidi e Lorenzo Grighi: “No a tesi preconcette o colpevoliste”

Giornalisti o giudici? Basta che cerchino la verità

Giornalisti o giudiciROMA – “Giornalisti o giudici”. Il saggio, firmato da Vittorio Roidi e Lorenzo Grighi, non propone il punto interrogativo ma che si tratti di una domanda è fuori dubbio. Chi si preoccupa d’informazione – è la tesi del libro – dovrebbe ricercare la verità, indagare e coltivare il senso del dubbio, senza accontentarsi dei primi risultati acquisiti.
Invece – e l’affermazione ha il valore di un atto d’accusa – troppo spesso accade che le pagine di cronaca siano informate da tesi preconcette e si risolvano a proporre delle costruzioni arbitrarie soprattutto “colpevoliste”.
La pubblicazione (edizioni RaiEri, 155 pagine, 16 euro) rafforza il titolo con un sommario: “quando la cronaca ‘trova’ il colpevole prima della sentenza”.
Alla categoria dei giornalisti ai quali il testo è rivolto i due autori non fanno sconti. Il che può avvenire per l’autorevolezza dei loro curricula proprio nel mondo dell’informazione.

leggi...
Il 19 marzo alla Fondazione Murialdi la presentazione del saggio sul grande giornalista

Luigi Barzini raccontato da Simona Colarizi

Luigi BarziniROMA – Entra sempre più nel vivo e nel pieno delle sue funzioni la Fondazione per il giornalismo Paolo Murialdi, guidata dal segretario generale Giancarlo Tartaglia, che lunedì prossimo, 19 marzo, alle 17.30, ospiterà la presentazione del libro “Luigi Barzini – Una storia italiana” (240 pagine, 15,50 euro, Marsilio Editore) a cura di Simona Colarizi, docente emerito di Storia contemporanea all’Università La Sapienza.
Accanto all’autrice, che nel suo saggio indaga e ripercorre la vita e l’opera di Luigi Barzini senior, il giornalista che portò a mezzo milione le copie del Corriere della sera nel 1915 e che morì tragicamente il

leggi...
L’indagine Istat a “Tempo di libri”: oltre 22 milioni i non lettori nel 2015

L’Italia non legge perché “non ha tempo”

Grande affluenza a “Tempo di libri” a Milano (foto Giornalisti Italia)

Grande affluenza a “Tempo di libri” a Milano (foto Giornalisti Italia)

MILANO – In Italia aumentano i non lettori e il 30% non legge per mancanza di tempo. In particolare questo motivo è indicato dal 31,8% degli uomini e dal 27,7% delle donne. Sono i primi dati dell’indagine Istat presentata a “Tempo

leggi...
Un romanzo avvincente scritto con la maestria di un cronista di razza

La Torino noir di Ivano Barbiero

Ivano Barbiero (a destra) e Marco Neirotti

TORINO – Ivano Barbiero, forma storica della Stampa (dove è stato cronista di nera per vent’anni) e già presidente del Gruppo Cronisti del Piemonte, nel suo ultimo libro racconta la Torino degli anni Sessanta. Titolo:

leggi...
Protagoniste del libro di Donna Moderna 100 italiane che hanno fatto cose eccezionali

“Donne come noi”, raccontate da 34 giornalisti

Donna ModernaMILANO – Sono storie che ispirano. Storie di coraggio, tenacia, capacità e forza. Sono le vite di “Donne come noi”, il libro-progetto in cui 34 giornalisti di Donna Moderna raccontano le 100 italiane contemporanee che hanno realizzato

leggi...
Sabato la presentazione del libro ad Assisi con Lucia Annunziata e Andrea Montanari

Padre Enzo Fortunato ci svela “Francesco il ribelle”

padre Enzo Fortunato

padre Enzo Fortunato

ASSISI (Perugia) – Sarà il salone papale del Sacro Convento di Assisi ad ospitare sabato prossimo, 10 marzo, alle 17, la presentazione dell’ultimo libro di Padre Enzo Fortunato, “Francesco il ribelle. Il linguaggio, i gesti e i luoghi di un uomo che ha segnato il corso della storia” (Mondadori).
Dopo i saluti iniziali del Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti, e del presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, interverranno con l’autore il cardinale

leggi...
Al via il 5 marzo la VII edizione del Festival letterario con giornaliste e scrittrici

A Novara protagoniste le Voci di donna

Daria Bignardi

Daria Bignardi

NOVARA – In occasione della giornata dell’otto marzo, dedicata all’universo femminile, Novara propone una rassegna artistica e letteraria dedicata alle “Voci di donna”. Il Festival, alla VII edizione, è promosso

leggi...
“La storia di questo ragazzo mi ha coinvolto emotivamente: prova l’amore oltre la vita”

Luciano Regolo: “Christian, il libro che amo di più”

Luciano Regolo e un’immagine di Christian

Luciano Regolo e un’immagine di Christian

ROMA – «Tra tutti i miei libri, forse questo è quello che, scrivendolo, mi ha coinvolto di più emotivamente, perché è una storia vera che prova coi fatti come l’amore vada oltre la vita». Così, Luciano Regolo, consigliere nazionale della Fnsi, condirettore di Famiglia Cristiana e autore di numerosi volumi, fra i quali i best-seller dedicati alla mistica calabrese Natuzza Evolo, tradotti in varie lingue, presenta a Giornalisti Italia, la sua ultima opera, “Storia di Christian. Ogni vita è per sempre”, uscito in questi giorni per le Edizioni San Paolo con un’introduzione di padre Antonio Spadaro, gesuita direttore della rivista La civiltà cattolica, tra i religiosi più vicini a Papa Francesco, che ha accompagnato in tutti i suoi viaggi per il mondo.
Il libro racconta la vita breve, ma intensa di un ragazzo, fuori dal comune, musicista appassionato, di nome Christian Cappelluti, scomparso esattamente 20 anni fa, il 9 agosto 1998. Collaborava

leggi...
L’ad Nardella: “Rafforziamo l’offerta editoriale e formativa in un settore chiave”

A Tecniche Nuove il 30% di Point Vétérinaire Italie

Ivo Nardella

Ivo Nardella

MILANO – Il gruppo editoriale Tecniche Nuove, leader nell’editoria specializzata per le attività produttive e professionali (88 riviste anche on line), ha acquistato il 30% della società Point Vétérinaire Italie Srl. Operazione alla quale seguirà, nei prossimi quattro anni, anche l’acquisizione della maggioranza del capitale sociale con un altro 40% e un’opzione futura per l’acquisizione delle quote rimanenti.
Perfezionando questa nuova operazione, Tecniche Nuove, con circa 260 dipendenti e 56 milioni di euro di fatturato, rafforza il proprio presidio sia in ambito editoriale, che sul fronte della formazione tecnico-professionale nel settore dell’agricoltura. Tre

leggi...
design   emme21