Seguiva la cultura per Repubblica Palermo che oggi la piange con tutta la città

Muore a 47 anni la giornalista Laura Nobile

Laura Nobile

PALERMO – La giornalista Laura Nobile è morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia. È stata insegnante alle scuole medie (poi distaccata negli uffici del Provveditorato), ma la sua passione era il giornalismo culturale.
Ha seguito per Repubblica le stagioni del Teatro Biondo, del Teatro Massimo, dell’Inda e del teatro Libero, “ed era davvero difficile non vederla in sala ad una prima di ogni spettacolo”, ricorda chi la conosceva.
«Alle ingiustizie del destino non ci si abitua mai – scrive su Facebook,

leggi...
Avvocato e pubblicista ha fatto parte della Giunta Esecutiva Fnsi. Aveva 98 anni

Addio Mario Casalinuovo, ministro giornalista

Mario Casalinuovo

CATANZARO – È morto, all’età di 98 anni, Mario Casalinuovo, avvocato e giornalista pubblicista, che nella sua lunga militanza politica nel Partito Socialista Italiano, del quale è stato esponente di spicco a livello nazionale, ha ricoperto tra l’altro l’incarico di ministro e primo presidente del Consiglio regionale della Calabria.
Nato a Catanzaro il 18 maggio 1922, era giornalista pubblicista iscritto all’Ordine ed al Sindacato Giornalisti della Calabria dal 12 gennaio 1954. Per tanti anni ha diretto il periodico “Calabria Giudiziaria”, fondato nel 1919 dal padre Giuseppe Casalinuovo, ed è stato collaboratore di riviste giuridiche, quotidiani e periodici. Ha fatto parte anche della Giunta

leggi...
Domani i funerali del capo della politica dell’Adnkronos e direttore di Fuoritutto

Addio a Guglielmo Gabbi, una vita in agenzia

Guglielmo Gabbi

ROMA – I funerali del giornalista Guglielmo Gabbi, morto ieri a Roma all’età di 75 anni al termine di una lunga malattia, si svolgeranno domani, sempre a Roma, alle 10.30, nella chiesa parrocchiale Mater Dei, all’interno del Centro Don Orione, in via della Camilluccia 120, mentre la camera ardente resterà aperta fino al tardo pomeriggio di oggi, in Via Cesare Ferrero da Cambiano, 41.
Professionista dal 1972, Gabbi era stato per molti anni capo redattore del servizio politico dell’agenzia di stampa Adnkronos e poi, per la stessa agenzia, responsabile delle redazioni di Napoli e Palermo.
Recentemente aveva guidato l’agenzia di stampa

leggi...
Figura di spicco da Marsilio ad Einaudi e Sansoni, passando per l’Unità. Aveva 90 anni

Addio ad Orazio Pugliese, una vita per l’editoria

Orazio Pugliese

VITERBO – È morto a Viterbo Orazio Pugliese, figura significativa nel panorama dell’editoria italiana, in particolare per il suo ruolo di art director della Marsilio di Venezia e di redattore, prima di Einaudi, poi di Sansoni, la casa editrice, quest’ultima, fondata da Giovanni Gentile.
Nato a Torino nel 1928, partecipò alla Resistenza diffondendo manifesti e giornali clandestini. Fece parte della Gioventù comunista alla fine della seconda guerra mondiale e nel 1949 Mario Montagnana lo chiamò a “l’Unità”, che poi Pugliese lasciò nel 1953 per entrare da Einaudi.
Nel 1960 si trasferì a Firenze dove venne assunto alla Sansoni come redattore e dove restò fino al 1970.
Lavorò, poi, per la Guaraldi, curando il celebre e censuratissimo “Libretto rosso degli studenti” e l’edizione italiana del volume “Gli scacchi di Mao” di Scott A. Boorman sul ricorso alle strategie di un antico gioco,

leggi...
Storico inviato del quotidiano Il Messaggero ispirò il film “L’odore della notte”

Addio al giornalista Dido Sacchettoni

Aleandro (Dido) Sacchettoni era nato ad Ancona il 29 dicembre 1936

ROMA – Dido Sacchettoni non c’è più. Era nato ad Ancona, aveva 82 anni, il suo vero nome era Aleardo, ma tutti lo conoscevamo come Dido. Tutti quelli che lo hanno incontrato, personalmente o professionalmente, lo ricorderanno

leggi...
74 anni appena compiuti, era in vacanza in Liguria dopo 30 anni a La Stampa

Infarto fatale per il giornalista Beppe Sangiorgio

Giuseppe Sangiorgio

TORINO – I cronisti della Stampa lo chiamavano “Sangiu” e così lo hanno ricordato nei necrologi che gli hanno dedicato. Giuseppe Sangiorgio – Beppe per amici e colleghi – che, per trent’anni, aveva seguito le vicende del consiglio comunale di Torino, è stato stroncato da un infarto mentre, con la moglie Luciana e due nipoti, stava trascorrendo qualche giorno di vacanza ad Andora, in Liguria. In primavera, aveva avuto qualche problema di salute tanto da doversi sottoporre a un piccolo intervento ma sembrava che le disfunzioni cardiache che si erano manifestate si fossero risolte per il meglio.
Aveva appena compiuto i 76 anni e, dal 2004, era in pensione. Alle spalle, un’infinità di resoconti dal Municipio attraverso i quali aveva descritto una politica cittadina che, con gli anni, andava modificandosi e trasformandosi. Prima l’epoca

leggi...
Collaboratore della Gazzetta di Modena, poi addetto stampa del Comune di Pavullo

Muore a 58 anni il giornalista Giancarlo Cappellini

Giancarlo Cappellini

MODENA – Se n’è andato a 58 anni, compiuti proprio oggi, Giancarlo Cappellini, dopo aver combattuto, negli ultimi mesi, contro la malattia. Nato il 1 luglio 1960 a Pavullo nel Frignano, nel Modenese, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dell’Emilia Romagna il 27 maggio 1996, il giornalista aveva trascorso la sua vita, anche professionale, per lo più tra le sue montagne.
Per anni collaboratore della Gazzetta di Modena, Cappellini aveva lavorato per numerosi enti del territorio montano. Tra le sue ultime esperienze,  l’incarico di addetto stampa per il Comune di Pavullo.
Oggi, domenica 1 luglio, alle 17.30, sarà recitato il

leggi...
Si tratta del cronista di nera José Guadalupe Chan Dzib. Aveva 35 anni

Assassinato in un bar un altro giornalista

José Guadalupe Chan Dzib

FELIPE CARRILLO PUERTO (Messico) – Uno sconosciuto è entrato, ieri sera, in un bar di Felipe Carrillo Puerto, città dello Stato messicano di Quintana Roo, uccidendo a colpi d’arma da fuoco il giornalista, specializzato in

leggi...
Storico collaboratore del quotidiano, aveva 78 anni. Fondò anche Fano Tv

Addio a Carlo Moscelli, il Carlino targato Fano

Carlo Moscelli

FANO (Pesaro–Urbino) – Lutto nella grande famiglia del Resto del Carlino, che perde uno dei suoi storici collaboratori, Carlo Moscelli: il giornalista e scrittore fanese se n’è andato nella notte, all’età di 78 anni.
Sopraffatto dalla malattia che ha combattuto per anni e dal dolore per la perdita della sua amata moglie Anna, – scrivono i colleghi del

leggi...
30 anni alla Rai del Friuli Venezia Giulia, guidò a lungo l’Ussi. Aveva 84 anni

Se ne va Augusto Re David, una vita per lo sport

Augusto Re David

TRIESTE – Giornalismo sportivo in lutto: è scomparso, all’età di 84 anni, dopo una lunga malattia, Augusto Re David, pugliese per nascita – era nato a Rutigliano (Bari) il 23 aprile del 1934 –, friulano per il resto della vita. Professionista stimato e apprezzato, specie per la sua felice ironia (basti pensare al suo libro “Stai zitto quando parli!”) Re David ha speso la sua carriera, per la maggior parte, nel servizio pubblico radiotelevisivo, dopo aver mosso i primi passi nella redazione triestina del Gazzettino di Venezia.
Non a caso, oggi sono i colleghi della Rai a ricordarlo con affetto e riconoscenza: «Un grande dispiacere. Sono entrato in Rai nel 1988 e lui era già lì da tempo. Sono cresciuto al suo fianco. Sapeva fare squadra» rivela al

leggi...
design   emme21