Bobby Ghosh: “La gente cerca fonti più affidabili. Il futuro sta nelle notizie iperlocali”

Le bufale salveranno il giornalismo di qualità

Bobby Ghosh

Bobby Ghosh

TORINO – “Le notizie false sono la cosa migliore che poteva capitarci. Le persone adesso cercano di tornare a fonti più affidabili, cominciano a selezionare di più e per chi diffonde notizie verificate questo è un bene”. Lo ha detto il direttore del giornale indiano Hindustan Times, Bobby Ghosh, ospite di “The future of newspaper”, evento conclusivo per le celebrazioni dei 150 anni de La Stampa, organizzato nel centro stampa del quotidiano torinese.
“Da direttore – ha aggiunto Lionel Barber, direttore del Financial Times – dico sempre ai miei giornalisti che prima di scrivere una notizia almeno due fonti devono coincidere, anche se una di queste proviene dalla Casa

leggi...
L’editoria vista da Robert Thomson, Andrew Ross Sorkin e Minton Beddoes

Giornali del futuro flessibili, ma attenti ai valori  

Zanny Minton Beddoes

Zanny Minton Beddoes

Robert Thomson

Robert Thomson

Andrew Ross Sorkin

Andrew Ross Sorkin

TORINO – “Il modello del futuro saranno aziende editoriali flessibili e creative, ma nello stesso tempo consapevoli dell’importanza dei valori”. Lo ha detto Robert Thomson, Ceo di News Corp, intervenendo alla tavola rotonda sul futuro del

leggi...
Il futuro dei giornali visto da Lionel Barber, Bobby Ghosh, Lydia Polgreen e Tsuneo Kita

Notizie di qualità per contrastare i social

Tsuneo Kita

Tsuneo Kita

Lionel Barber

Lionel Barber

TORINO – “I social devono assumersi maggiori responsabilità per quello che viene pubblicato sulle loro piattaforme”. È il direttore del Financial Times, Lionel Barber, a puntare l’indice contro Twitter definendolo “uno degli strumenti più pericolosi in circolazione

leggi...
Partnership tra la startup di Barbara Bontempi e la concessionaria del Gruppo 24 Ore

System 24 nuova concessionaria di DigitalBees

Barbara Bontempi

Barbara Bontempi

MILANO – Confermata l’assegnazione a WebSystem 24 del premium video network di DigitalBees, il primo Video & Content Facilitator in Italia: si rafforza, così, l’offerta video advertising della concessionaria pubblicitaria del Gruppo 24 Ore, che raggiunge un inventory mensile di oltre 40 milioni.
DigitalBees, startup digitale del business incubator Digital Magics, quotato su Aim Italia di Borsa Italiana, deve il forte sviluppo degli ultimi due anni alla presenza del Ceo Barbara Bontempi e del general manager Dario Mazzocchi, entrambi con una pluriennale esperienza nel settore media-advertising. Il loro operato ha determinato un incremento in

leggi...
Avviato dall’Agcom in collaborazione con l’Anso per monitorare i quotidiani on line

Nasce l’Osservatorio sull’editoria digitale

Osservatorio testate onlineROMA – Nasce l’Osservatorio permanente sulle realtà editoriali digitali avviato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, in collaborazione con l’Associazione Nazionale della Stampa Online (Anso). Obiettivo primario è quello di monitorare lo stato e l’evoluzione dell’editoria digitale nonché le sue reali dimensioni nel più ampio contesto di analisi dei media al fine della tutela del pluralismo e alla luce della nuova legge sull’editoria (n° 198 del 26 ottobre 2016)

leggi...
The Washington Post punta su originalità, approfondimenti e giornalismo investigativo

Jeff Bezos: “Per i giornali internet è un dono”

Jeff Bezos, editore del Washington Post

Jeff Bezos, editore del Washington Post

TORINO – “I giornalisti devono chiedere aiuto a internet, che rappresenta un grande dono per svolgere questo lavoro”. Lo ha dichiarato ieri sera il fondatore di Amazon ed editore del Washington Post, Jeff Bezos, intervenuto a

leggi...
Maurizio Costa (Fieg): “Gli editori devono rispondere con l’algoritmo della credibilità”

De Benedetti: “Non vogliamo aiuti dallo Stato”

Carlo De Bendetti

Carlo De Benedetti

Maurizio Costa

Maurizio Costa

TORINO – “Non vogliamo aiuti di Stato e sovvenzioni, è necessario trovare il modo di continuare a essere redditizi, perché se il mondo dell’informazione muore, a morire non è solo un settore industriale, ma una funzione essenziale del mondo democratico”. Lo ha dichiarato il presidente del gruppo editoriale

leggi...
Il premier difende “il fattore umano” e “il valore della verità”. Entusiasmo per la Gedi

Gentiloni: “Il giornalismo non sarà dei robot”

Polo Gentiloni, presidente del Consiglio dei Ministri, è giornalista professionista dal 15 febbraio 1990

Polo Gentiloni, presidente del Consiglio dei Ministri, è giornalista professionista dal 15 febbraio 1990

TORINO – “La verità è la cosa più preziosa che possediamo per questo motivo dovremo farne economia”. Citando Marco Twain, il presidente del Consiglio dei ministro, Paolo Gentiloni, è intervenuto ieri sera a Torino, alla cena di

leggi...
2,4 miliardi raccolti nel 2016 dal web che si conferma secondo canale in Italia

Pubblicità: domina la tv, incalzata da internet

Andrea Lamperti

Andrea Lamperti

MILANO – Il mercato della pubblicità sta cambiando pelle, avanzano i video on line mentre la stampa continua a calare. L’Internet advertising si attesta come il secondo canale pubblicitario in Italia con un 30% di share nel 2016 (29% nel 2015), in pieno inseguimento della Televisione che si mantiene salda al 50%. Positive anche le stime per il 2017: la pubblicità on line crescerà ancora con un tasso intorno al 10%, superando così i 2,6 miliardi di euro. «Il canale digitale ha raccolto 2,4 miliardi di pubblicità nel 2016 e conferma la sua crescita. Saperlo misurare per le aziende significa tarare bene gli investimenti», spiega all’Adnkronos Andrea Lamperti, Direttore dell’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano.
«Bisogna capire quanto il canale digitale impatta sulla pubblicità delle aziende, quindi vanno misurati i dati per spingere al meglio la spesa», osserva l’esperto dell’Osservatorio del PoliMi.
«Pensiamo alla crescita dei social media, – evidenzia – soprattutto dei video che nel 2016 hanno superato di molto i 500

leggi...
Il 23 e 24 giugno spazio a innovazione digitale e sociale, professioni e web series

Al via il Web Marketing Festival di Rimini

Web Marketing FestivalMILANO – Innovazione digitale e sociale, un angolo per il placement delle professioni della rete, un contest per le web series e una gara fra rock band con i voti degli utenti sul sito di Virgin Radio. Sono queste alcune delle novità della quinta edizione del Web Marketing Festival, che quest’anno si terrà a Rimini il 23 e il 24

leggi...
design   emme21