Il Pontefice, oggi all’Angelus in Piazza San Pietro, per “una società giusta e pacifica”

Papa Francesco ai giornalisti: “Cercate la verità”

Papa Francesco all’Angelus

Papa Francesco all’Angelus

CITTA’ DEL VATICANO – «Oggi ricorre la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali sul tema “Fake news – ossia notizie false – e giornalismo di pace”. Saluto tutti gli operatori dei media, in particolare i giornalisti che si

leggi...
Nel messaggio a La Stampa un mònito a chi scrive con cattiveria o per sentito dire

Papa Francesco: “Informare con rispetto”

Papa Francesco

Papa Francesco

CITTA’ DEL VATICANO – “In un tempo in cui tutti parlano e intervengono, ma non tutti sono disposti ad ascoltare e a riflettere, il ruolo dell’informazione professionale è quanto mai necessario”. Lo afferma Papa Francesco nel

leggi...
Lo ricorda padre Giulio Albanese, missionario comboniano e “giornalista di pace”

Papa Francesco ai media: “Voce agli ultimi”

Papa Francesco

Papa Francesco

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco ci esorta a promuovere un giornalismo di pace che dia voce agli ultimi e, in questo impegno, trova al suo fianco le riviste missionarie. A sottolinearlo, a Vatican News, è padre Giulio Albanese

leggi...
Storico direttore dell’Osservatore Romano è morto a 86 anni dopo una lunga malattia

In Vaticano i funerali del giornalista Mario Agnes

Mario Agnes

Mario Agnes

CITTA’ DEL VATICANO – Saranno celebrati domani, sabato 12 maggio, in Vaticano, i funerali del giornalista Mario Agnes, storico direttore dell’Osservatore Romano morto ieri all’età di 86 anni. Nato a Serino (Avellino) il 6 dicembre 1931, si è spento nel suo appartamento, in Vaticano, dopo una lunga malattia. Era fratello dell’ex direttore generale della Rai, Biagio, e amico di Paolo VI e Giovanni Paolo II era considerato “un laico obbediente, ma dalla schiena dritta”.
È stato docente di Storia del cristianesimo nelle Università di Cassino e di Roma e presidente dell’Azione Cattolica dal 1973 al

leggi...
Nel corso dell’Angelus in Piazza San Pietro. La Croce Rossa recupererà i tre cadaveri

Il Papa prega per i giornalisti uccisi in Ecuador

Javier Ortega, Paul Rivas ed Efrain Segarra

Javier Ortega, Paul Rivas ed Efrain Segarra

CITTA’ DEL VATICANO – “Con dolore ho ricevuto la notizia dell’uccisione dei tre uomini rapiti alla fine di marzo al confine tra Ecuador e Colombia. Prego per loro e per i loro familiari, e sono vicino al caro popolo ecuadoriano

leggi...
Nel 50° della Fisc condanna il giornalismo della calunnia e della diffamazione

Il Papa per il pluralismo della stampa locale

Papa Francesco

Papa Francesco

CITTA’ DEL VATICANO – La stampa locale “possiede, nella propria impostazione, salutari vincoli che la aiutano a generare un’informazione meno massificata, meno soggetta alla pressione delle mode, tanto passeggere quanto

leggi...
Accordo tra l’ordine religioso e il nuovo dicastero nato per volontà di papa Francesco

I Gesuiti al servizio dell’informazione vaticana

Papa Francesco

Papa Francesco

CITTA’ DEL VATICANO – Si rinnova la presenza dei Gesuiti nella comunicazione della Santa Sede. Mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione (SpC), e padre Juan Antonio Guerrero Alves,

leggi...
Medico psichiatra e giornalista è stato l’indimenticabile portavoce di Giovanni Paolo II

Navarro Valls, signore dell’informazione vaticana

Joaquin Navarro Valls

Joaquin Navarro Valls

CITTA’ DEL VATICANO – È morto Joaquin Navarro Valls, l’indimenticabile portavoce di San Giovanni Paolo II. Medico psichiatra e poi giornalista era nato a Valencia 80 anni fa. Anche se Papa Francesco ha milioni di follower,

leggi...
Saluto particolare ai lavoratori del Palatino: “L’azienda non pensi solo al profitto”

Mediaset, Papa Francesco e l’appello sindacale

Papa Francesco dalla finestra di Piazza San Pietro

CITTA’ DEL VATICANO – “Saluto i lavoratori di Mediaset Roma, sono vicino a loro e prego affinché l’azienda non pensi solo al profitto, ma al bene più grande che è il lavoro”. Lo ha detto Papa Francesco, oggi durante il Regina Coeli in

leggi...
Dal 1 marzo il secolare Ufficio di solidarietà del Vaticano è su Twitter e Instagram

Anche l’Obolo di San Pietro cede ai social

Obolo di San PietroCITTÀ DEL VATICANO (Vaticano)  – L’Obolo di San Pietro diventa social e apre i profili Twitter e Instagram. Lo rende noto la Segreteria di Stato vaticana in un comunicato. L’obiettivo, precisa la nota, è quello di dialogare con

leggi...
design   emme21