Giornalisti: “Digiuno e sciopero”. Editore: “Sì al dialogo, ma urge il risanamento”

Periodici San Paolo, così si rischia il collasso

Periodici San PaoloMILANO – “Una giornata di digiuno e di sciopero dei giornalisti di Famiglia Cristiana, voce storica e prestigiosa della società e della Chiesa italiane, per salvare la testata e lanciare un drammatico grido d’aiuto”. È la decisione

leggi...
Giornalisti in agitazione contro assunzioni e promozioni in pieno stato di crisi

Il Sole 24 Ore: pronti 5 giorni di sciopero

il-sole-24-oreMILANO – L’assemblea di redazione del Sole 24 Ore considera “grave l’assunzione di un nuovo vicedirettore quando ancora non si è concluso lo stato di crisi e sta proseguendo l’esodo di decine di colleghi di valore”.

leggi...
Il giornalista del Giorno aveva scritto di un ultrà di estrema destra. Solidarietà del Cdr

Uno striscione di insulti per Nicola Palma

L’articolo di Nicola Palma sul Giorno

L’articolo di Nicola Palma sul Giorno

MILANO – «Il Cdr del Giorno esprime solidarietà al collega Nicola Palma, insultato sugli striscioni degli ultras dell’hockey Milano per aver scritto, nell’ambito di un servizio sull’estrema destra a Milano, che il loro leader è

leggi...
I giornalisti denunciano la situazione di grave disagio nel settore Cronaca di Trieste

Il Piccolo in agitazione: 3 giorni di sciopero

Il PiccoloTRIESTE – L’assemblea dei redattori del quotidiano Il Piccolo, “di fronte al nuovo ordine di servizio della direzione avviato a soltanto un mese di distanza dalla nuova organizzazione del lavoro conseguente al pre-pensionamento di sei colleghi, vista la situazione di grave disagio del giornale e in particolare del settore cruciale della Cronaca di Trieste”, ha proclamato a maggioranza lo stato di agitazione affidando al Cdr un pacchetto di tre giorni di sciopero.
La decisione dell’assemblea è giunta dopo un approfondito dibattito in cui è emersa la difficile situazione di lavoro in cui si trova l’intero giornale sia nelle redazioni di Trieste che quelle di Monfalcone e Gorizia. “Il nuovo

leggi...
Il sindacato giornalisti sui casi Borzi e Bonazzi: “Violato il segreto professionale”

La Gdf acquisisce gli hard disk di due cronisti

guardia-di-finanzaMILANO – “Nella serata di venerdì la Guardia di finanza, su disposizione della procura di Roma, ha proceduto all’acquisizione dell’hard disk del computer redazionale del nostro collega, Nicola Borzi”.
È quanto denuncia il Comitato di redazione de Il Sole 24 Ore, che “ritiene grave quanto avvenuto: in

leggi...
Dopo i due giorni di serrata, da sabato la redazione attua lo sciopero delle firme

Corriere di Bologna, giornalisti ancora in lotta

Corriere BolognaBOLOGNA – Prosegue la protesta dei giornalisti del Corriere di Bologna che, dopo lo sciopero che ha impedito la pubblicazione delle edizioni di giovedì e venerdì ed il mancato aggiornamento dei sito on line, da sabato va in edicola e in rete senza firme.
“Per la prima volta nella sua storia decennale, in questi mesi i giornalisti del Corriere di Bologna hanno dovuto compiere forme di protesta forti – denuncia l’Assemblea dei giornalisti – per difendere posti di lavoro e qualità del prodotto”. A spiegarne il perché sono gli stessi giornalisti ricordando che “negli ultimi tre anni questa redazione è stata spolpata e destabilizzata da costanti trasferimenti delle sue figure apicali verso la sede

leggi...
Oggi il quotidiano Rcs non è il edicola e il sito on line non verrà aggiornato

Sciopero dei giornalisti al Corriere di Bologna

Corriere BolognaBOLOGNA – L’assemblea di redazione dei giornalisti del Corriere di Bologna, dopo l’incontro di ieri con l’azienda, nella sede di Rcs, esprime il proprio “sconcerto nell’apprendere che i due contratti a termine per i quali la redazione chiede da mesi la stabilizzazione (contratti legati al distacco di altrettanti colleghi nella redazione di Milano) scadranno a fine mese senza che l’azienda abbia ancora offerto alcuna prospettiva concreta”.
Allo stesso modo i giornalisti del quotidiano Rcs considerano “tardivo l’incontro fissato l’8 novembre per discutere del destino dei colleghi che, di fatto, per quella data saranno ormai fuori dalla redazione: una

leggi...
In esubero 6 su 30, revisione dei contratti individuali e disdetta degli accordi di II livello

Il Giorno vuole tagliare i corrispondenti

il-giornoMILANO – I corrispondenti del quotidiano Il Giorno respingono “al mittente con decisione e sdegno, analogamente a quanto già fatto dal Comitato di redazione, l’umiliante comunicazione dell’Azienda di voler procedere alla dichiarazione di esuberi (6 corrispondenti su 30), alla revisione unilaterale dei contratti individuali e alla disdetta degli accordi di secondo livello.
“Abbiamo già pagato di tasca nostra – ricordano i corrispondenti del Giorno – e al di fuori di ogni contesto di trattativa sindacale, subendo pesanti tagli sia dell’organico sia di stipendio, nonostante con la nostra presenza e il nostro impegno sopperiamo anche alla mancanza di una struttura redazionale sul territorio nella maggior

leggi...
Antonello Profita (Tgr Rai) apostrofato per aver “osato” fare una domanda in più

Giornalista offeso dal sindaco di Venezia

Antonello Profita

Antonello Profita

Luigi Brugnaro

Luigi Brugnaro

VENEZIA – Ancora un episodio di insofferenza e di mancanza di rispetto nei confronti del lavoro dei giornalisti da parte del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. È accaduto nel corso di una conferenza stampa convocata in questura per fare il punto

leggi...
La redazione ha espresso 22 voti favorevoli, 6 contrari e 8 schede bianche

Radio 24: fiducia al direttore Guido Gentili

Guido Gentili

Guido Gentili

MILANO – La redazione di Radio 24 ha votato a maggioranza (22 voti favorevoli su 36) la fiducia al direttore Guido Gentili. I voti contrari sono stati 6 (le schede bianche 8). Gentili è anche direttore responsabile del quotidiano Il

leggi...
design   emme21