A Sorrento 11 riconoscimenti e 4 premi speciali. La registrazione venerdì su Rai 1

Consegnato il Premio Biagio Agnes 2017

Da sinistra: Monica Maggioni, Mario Orfeo, Simona Agnes e Gianni Letta

Da sinistra: Monica Maggioni, Mario Orfeo, Simona Agnes e Gianni Letta

SORRENTO (Napoli) – Il golfo di Sorrento visto dalla splendida terrazza di Marina Grande che nel tempo ha ispirato poeti, scrittori e cantori è stata la scenografia naturale della serata di assegnazione del Premio

leggi...
Dopo il licenziamento di 14 poligrafici, i giornalisti temono carichi di lavoro impossibili

Il Mattino in sciopero, domani non esce

Il Mattino di NapoliNAPOLI – I giornalisti del quotidiano Il Mattino di Napoli sono in sciopero, fino alle ore 9 di domani, domenica 18 giugno, a seguito del licenziamento di quattro poligrafici che vanno, così, ad aggiungersi agli altri dieci lavoratori già mandati a casa dal Gruppo Caltagirone nel corso dell’ultimo anno.
“Saranno inevitabili – afferma, infatti, il Comitato di redazione – anche le ripercussioni sul lavoro della redazione, già oberata da carichi ormai difficilmente sostenibili e che sta affrontando un doloroso percorso di ammortizzatori sociali dal marzo del 2015”.
Nel proclamare la giornata di sciopero che

leggi...
Archiviato il procedimento disciplinare nei confronti del redattore del quotidiano

La Città revoca la sospensione di Scapaticci

Enrico Scapaticci

Enrico Scapaticci

SALERNO – Archiviato dalla società Edizioni Salernitane srl il procedimento disciplinare aperto il 1° giugno scorso nei confronti del giornalista Enrico Scapaticci, redattore del quotidiano La Città di Salerno e componente del

leggi...
Assemblea dei giornalisti e Odg Campania al fianco di Enrico Scapaticci

Giornalista sospeso, “la Città” in rivolta

Enrico Scapaticci

Enrico Scapaticci

SALERNO – L’assemblea dei redattori del quotidiano “la Città” di Salerno, a seguito del provvedimento di sospensione a tempo indeterminato dal lavoro, notificato l’altra sera al redattore Enrico Scapaticci, peraltro

leggi...
Dopo l’incontro con la Fnsi ritirata procedura di mobilità che salva sette giornalisti

Scongiurati i licenziamenti a La Città di Salerno

la-cittaSALERNO – La società Edizioni Salernitane srl, editrice del quotidiano La Città di Salerno, ha ritirato la procedura di mobilità e il licenziamento di sette giornalisti grazie all’accordo sottoscritto con il Cdr assistito dalla delegazione guidata dal segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso.
L’intesa raggiunta consentirà il mantenimento dei livelli occupazionali, con una riduzione dei costi, senza il ricorso agli ammortizzatori sociali, per far fronte alle criticità di bilancio della società e per potenziare la presenza e la diffusione del giornale nella provincia di

leggi...
Fnsi, Assostampa e Odg invitano l’azienda a tornare al tavolo delle trattative

La Città: licenziamento collettivo dopo soli 7 mesi

logo_lacittaROMA – A 7 mesi dall’acquisizione della testata “la Città” di Salerno dal gruppo “L’Espresso”, la società, che fa riferimento agli imprenditori Giovanni Lombardi e Vito Di Canto, avvia le procedure per il licenziamento collettivo. Questo dopo una lunga trattativa con il Cdr e il Sindacato giornalisti della Campania nella quale i giornalisti avevano accettato tutte le condizioni economiche proposte

leggi...
Giulietti e Lorusso al fianco dei colleghi Lidia, Christian e Renato De Angelis

Fnsi, scorta mediatica ai giornalisti aggrediti

Lidia De Angelis

Lidia De Angelis

FNSI_1NAPOLI – Il presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, Giuseppe Giulietti, ha incontrato, nella sede del Sindacato unitario giornalisti della Campania, Lidia, Christian e Renato De Angelis, i tre giornalisti minacciati e picchiati ad Aversa il 25 aprile scorso.
Giulietti giudica “inquietante quello che è accaduto ad Aversa e ciò che è accaduto anche in altri comuni del Casertano, dove è importante attivare ed

leggi...
Centralità della redazione e mantenimento dell’integrità e dell’identità del prodotto

La Città, tregua e fiducia nel dialogo

la-cittaSALERNO – L’assemblea dei redattori del quotidiano “la Città” di Salerno ha deciso all’unanimità di revocare l’ultima delle tre giornate di sciopero che erano state inizialmente proclamate e di tornare al lavoro in redazione. Il giornale cartaceo è stato, quindi, oggi regolarmente in edicola.
«Questa decisione, che testimonia ancora una volta il grande senso di responsabilità e il forte attaccamento dei giornalisti alla testata – spiega l’assemblea – è maturata alla luce degli ultimi sviluppi della vertenza in atto con la società editrice per la difesa della centralità della redazione e per il mantenimento dell’integrità e

leggi...
Corrispondente del quotidiano La Città è stato aggredito da un artigiano a Pagani

Davide Speranza pestato per un articolo

Davide Speranza

Davide Speranza

PAGANI (Salerno) – Ancora un giornalista pestato a sangue per un articolo “non gradito”. Protagonista della brutale aggressione è stato Davide Speranza, 35 anni, corrispondente del quotidiano La Città di Salerno, finito in ospedale a causa delle percosse subite da un artigiano che gli ha rimproverato di non aver “riportato fedelmente” la sua storia.
L’aggressione è avvenuta in occasione della Festa della Madonna delle Galline, tradizionale evento religioso e civile che svolge a Pagani, dal venerdì dell’ottava di Pasqua al lunedì successivo, su iniziativa dei padri carmelitani del Santuario e dall’Arciconfraternita della Madonna delle Galline.
Speranza, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine

leggi...
Lidia e Christian De Angelis picchiati selvaggiamente da una decina di persone

Calci e pugni a due fratelli giornalisti

Lidia De Angelis

Lidia De Angelis

AVERSA (Caserta) – I fratelli Lidia e Christian De Angelis, giornalisti pubblicisti di 36 e 32 anni iscritti all’Ordine della Campania, sono stati aggrediti e picchiati con calci e pugni da un gruppo di persone ad Aversa.
Verso mezzogiorno avevano appena parcheggiato la loro autovettura in piazza Principe Amedeo, nei pressi della Villa Comunale, quando una decina di persone li hanno circondanti e aggrediti picchiandoli selvaggiamente.
Botte anche al padre dei due giornalisti, intervenuto in loro difesa. Per le ferite riportate, tutti sono finiti all’Ospedale Moscati di Aversa a bordo di un’ambulanza del 118.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, mentre ad indagare sull’episodio sono i

leggi...
design   emme21