Per la prima volta dopo 30 anni sarà orfano del fondatore e presidente Cosimo Bruno

Circolo del Pollino Sibaritide: il nuovo Direttivo

Da sinistra: Giuseppe Savoia, Francesco Cangemi, Erminia Zuccaro, Mario Alvaro, Giuseppe Soluri, Pino La Rocca, Benigno Le Pera e Giampiero Brunetti

LAGHI DI SIBARI (Cosenza) – Il Circolo della Stampa Pollino-Sibaritide ha eletto il suo nuovo Consiglio Direttivo che, per la prima volta dopo 30 anni, sarà orfano del suo fondatore Cosimo Bruno (per 22 anni consigliere nazionale

leggi...
Dal 14 al 16 giugno alla Feltrinelli di Messina una mostra del giornalista calabro-siculo

Cuba, riflessioni e immagini di Rino Labate

MESSINA – “Cuba. Riflessioni e immagini” è il titolo della mostra fotografica del giornalista Rino Labate in programma, dal 14 al 16 giugno, alla libreria “laFeltrinelli point” di Messina.

leggi...
I cittadini di San Procopio chiudono il capitolo con l’ex editore di Reggio TV

Lamberti Castronuovo bocciato dalle urne

Eduardo Lamberti Castronuovo

SAN PROCOPIO (Reggio Calabria) – Eduardo Lamberti Castronuovo, 68 anni, giornalista pubblicista, ex assessore alla legalità della Provincia di Reggio Calabria, fondatore ed editore dell’emittente televisiva Reggio TV

leggi...
Carlo Parisi (Fnsi): “Dalla Cassazione storica sentenza per il praticantato giornalistico”

Rossana Caccavo, l’ultima condanna di Esperia Tv

Rossana Caccavo

ROMA – La Corte di Cassazione ha, finalmente, messo la parola fine al contenzioso giudiziario originato dall’illegittimo licenziamento, in tronco e “con effetto immediato”, della giornalista Rossana Caccavo, consigliere del

leggi...
Storia di Roberto Grandinetti, giornalista professionista che dopo 20 anni cambia vita

Sono morto redattore … e rinato professore

Roberto Grandinetti e la copertina del libro edito da Luigi Pellegrini Editore

COSENZA – “Sono morto redattore” (Luigi Pellegrini Editore, 256 pagine, 14,99 euro, ebook 7,99 euro) è la storia di un giornalista professionista che, dopo vent’anni, decide di cambiare vita e passare all’insegnamento. Una scelta

leggi...
L’Odg Calabria bacchetta Concetta Stanizzi (Stalettì): “Così offende tutta la categoria”

Giornalisti: quando un sindaco spara nel mucchio

Da sinistra: il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri, e il sindaco di Stalettì, Concetta Stanizzi

CATANZARO – «“È tutta colpa della stampa”. Attaccare i giornalisti è diventato, di fatto, uno sport nazionale». Lo ricorda l’Ordine dei giornalisti della Calabria replicando al sindaco di Stalettì, Concetta Stanizzi, che «non ha esitato,

leggi...
Un articolo sul quotidiano Alto Adige fa scoppiare il caso, ma è solo ignoranza

Se un giornalista non conosce la geografia

COSENZA – Se la geometria non è un reato (per dirla come Renato Zero), la geografia (anzi la mancata conoscenza di quest’ultima), dovrebbe esserlo. Sta scatenando un putiferio l’articolo uscito sul quotidiano “Alto Adige”

leggi...
Alla giornalista siciliana il Premio Troccoli e la cittadinanza di Cassano Ionio

Maria Pia Farinella cittadina della Calabria

Maria Pia Farinella con il XXXII Premio Troccoli Magna Graecia sul palco di Cassano Ionio (Foto Alessandro Bellizzi)

CASSANO IONIO (Cosenza) – Maria Pia Farinella diventerà anche cittadina della Calabria. Alla giornalista siciliana, già caporedattore di Rai Mediterraneo, verrà infatti conferita la cittadinanza onoraria di Cassano allo

leggi...
Dalla baracca nella discarica reggina di Archi a miglior attore al 71° Festival di Cannes

Marcello Fonte, la favola del ragazzo di Calabria

Marcello Fonte

Marcello Fonte

CANNES (Francia) – “Da piccolo a casa mia, pioveva sulle lamiere, chiudevo gli occhi e mi sembrava di sentire degli applausi, e ora apro gli occhi e sento un calore come in famiglia, mi sento a casa. Credo che la mia famiglia sia il

leggi...
Dal 21 al 26 maggio con don Stamile, don Panizza, Prestia e Michele Albanese

Tgr Calabria in diretta contro la ‘ndrangheta

Tgr Calabria

Il caporedattore della Tgr Calabria, Luca Ponzi, e il direttore della Tgr nazionale, Vincenzo Morgante

COSENZA – Dal 21 al 26 maggio la Tgr Calabria sarà in diretta da alcuni luoghi simbolo della lotta alla ’ndrangheta: Cetraro, Lamezia, Limbadi, Bovalino, San Luca e Cittanova. Due gli appuntamenti: alle 7.30 in

leggi...
design   emme21