Dopo l’appello della Fnsi letto ieri, oggi sono state rese note le cinque terne finaliste

Premio Luchetta, Trieste per Del Grande libero

L’appello a Trieste

L’appello per la liberazione di Gabriele Del Grande al “Link – Premio Luchetta incontra” di Trieste

TRIESTE – L’appello per la liberazione del giornalista Gabriele Del Grande, letto dal presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti, presente con il componente della Giunta Esecutiva Carlo Muscatello, presidente

leggi...
I giornalisti rivendicano il pagamento delle spettante arretrate e garanzie per il futuro

Cronache delle Calabrie: sciopero ad oltranza

Cronache delle CalabrieCOSENZA – Sciopero ad oltranza dei giornalisti del quotidiano Cronache delle Calabrie, che rivendicano il pagamento delle spettanze arretrate e garanzie per il futuro del giornale. L’assemblea dei giornalisti, riunita oggi a Cosenza, ha infatti deciso che, alla scadenza delle dieci giornate di sciopero proclamate d’intesa con il Sindacato Giornalisti della Calabria, la protesta proseguirà ad oltranza, ovvero fin quando saranno saldate le spettanze pregresse.
Nel contempo, auspicando che la situazione si chiarisca in tempi stretti, l’assemblea si dichiara “disponibile ad incontrare la proprietà sin da subito per programmare

leggi...
Preoccupati Fnsi e Sugc: “Non vorremmo fosse uno strumento per istituzionalizzarle”

De Magistris apre lo sportello per le querele

Luigi de Magistris

Luigi de Magistris

ROMA – «Mentre la Federazione della Stampa porta avanti una battaglia di civiltà per ottenere dal Parlamento una legge contro le querele temerarie, il sindaco Luigi de Magistris apre uno sportello per querelare chi, secondo lui, offende la città».
È quanto affermano Federazione nazionale della stampa italiana e Sindacato unitario giornalisti della Campania.
«Non vorremmo che questa iniziativa –

leggi...
Proboviro del Sindacato Giornalisti, fondò nel ’72 quella che poi divenne Telediogene

Addio Elio Diogene, padre di radio e tv di Crotone

Elio Diogene

Elio Diogene

CROTONE – All’età di 72 anni il giornalista Elio Diogene è deceduto a Crotone all’Ospedale civile San Giovanni di Dio, dov’era ricoverato. Diogene lascia la moglie Donatella Coppola, anche lei giornalista, la mamma in età molto avanzata e due sorelle.
Giornalista professionista iscritto all’Ordine della Calabria dal 9 aprile 1992, dal 2006 era componente del Collegio dei Probiviri del Sindacato Giornalisti della Calabria. Elio Diogene aveva cominciato a scrivere sul periodico cittadino “Magna Grecia”. Intanto, come corrispondente da Crotone, avviava le prime collaborazioni col quotidiano “Il Mattino”. Successivamente fu corrispondente per “La Gazzetta del Sud” e “Oggi Sud” (presso il quale successivamente svolse il praticantato) e “Il Domani”. Scrisse per il settimanale “Cronaca Vera”, collaborò alla testata giornalistica di “Telespazio” e,

leggi...
Menzioni speciali per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Premio Penna d’oca a Cristina Salvato

Cristina Salvato premiata da Gianluca Amadori

Cristina Salvato premiata da Gianluca Amadori

PADOVA – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Caffè Pedrocchi di Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino).
La “Penna d’oca” è lo storico

leggi...
L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, se la prende col cronista Matteo Spini

Giornalista “sgradito”. Niente conferenza stampa

Gian Piero Gasperini

Gian Piero Gasperini

Gazzetta EcoBERGAMO – “Niente prepartita per Gian Piero Gasperini alla vigilia del big match in casa della Roma. L’allenatore dell’Atalanta, non gradendo la presenza di un giornalista di un quotidiano locale e collaboratore della Gazzetta dello Sport, ha annullato la conferenza stampa”. Così la “Rosea” commenta l’inqualificabile episodio di oggi al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia.
L’incontro con i giornalisti, previsto per le 13.15, è stato definitivamente

leggi...
Quattro giorni per il mancato pagamento degli stipendi e l’incertezza sul futuro

Cronache delle Calabrie da oggi in sciopero

CronacheCOSENZA – Situazione esplosiva a Cronache delle Calabrie, da oggi in sciopero per il mancato pagamento degli stipendi e la situazione di grande incertezza sul futuro del giornale. Da oggi a martedì 18 aprile i giornalisti incrociano le braccia attuando, così, le prime 4 giornate di sciopero delle 10 affidate al Sindacato Giornalisti della Calabria dall’Assemblea dei redattori esasperati dal mancato pagamento del quarto stipendio sui sette maturati daidipendenti, mentre la maggior parte dei collaboratori non hanno mai visto neppure un centesimo.
Il quotidiano uscito nelle edicole calabresi lo scorso 25 ottobre registra

leggi...
A Milano il II Festival dei Diritti Umani, a Torino la decima Giornata della memoria

Libertà di stampa: il 3 maggio a Reggio Calabria

L’edizione 2016 della Giornata mondiale della libertà di stampa a Reggio Calabria con Giuseppe Gulletta, Raffaele Lorusso, Carlo Parisi, Marco Minniti, Nicola Marini e Giuseppe Soluri

L’edizione 2016 della Giornata mondiale della libertà di stampa organizzata da Fnsi e Sgc il 3 maggio a Reggio Calabria con Giuseppe Gulletta, Raffaele Lorusso, Carlo Parisi, Marco Minniti, Nicola Marini e Giuseppe Soluri (Foto Giornalistitalia.it)

ROMA – Anche quest’anno la Federazione Nazionale della Stampa Italiana sceglie Reggio Calabria per celebrare la XXIV Giornata mondiale della libertà di stampa. Mercoledì 3 maggio, nell’Auditorium Nicola Calipari di Palazzo

leggi...
Dal 21 al 23 aprile la kermesse vedrà protagonisti grandi nomi della cronaca

Link Premio Luchetta: il giornalismo a Trieste

Premio LuchettaTRIESTE – Saranno Alan Friedman, giornalista, scrittore e conduttore televisivo, e Tiziana Ferrario, corrispondente Rai da New York, ad aprire la terza edizione di “Link – Premio Luchetta incontra” che, dal 21 al 23 aprile, porterà in piazza delle Borse a Trieste le migliori firme del panorama giornalistico nazionale e internazionale per confrontarsi su temi di attualità.
“Questa non è l’America” il titolo dell’incontro che vedrà protagonisti Friedman e la Ferrario, a cui seguiranno altri interessanti confronti e dibattiti (per l’intero programma: http://www.luchettaincontra.it).

leggi...
Aveva 96 anni e per oltre 30 è stato cronista sportivo a La Nazione. Funerali a Firenze

Addio al giornalista Carlino Mantovani

Carlino Mantovani

Carlino Mantovani

FIRENZE – All’età di 96 anni è morto Carlino Mantovani, decano dei giornalisti toscani. Lo rende noto il presidente dell’Associazione Stampa Toscana, Sandro Bennucci, che assieme al Consiglio direttivo ed a tutti gli organismi dirigenti del Sindacato e del Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi esprime profondo dolore per la scomparsa del collega.
Nato il 19 marzo 1921, pubblicista dal 1956, Mantovani era giornalista professionista iscritto all’Ordine della Toscana e all’Assostampa dal 26 novembre 1968. Giornalista sportivo, attivissimo e instancabile fino agli ultimi giorni della sua esistenza, si era formato alla scuola di

leggi...
design   emme21