Alle 12.45 con la moglie Francesca Scopelliti, Corrado Augias e Alberto Matano

Rai 3, a “Quante storie” il caso Enzo Tortora

Enzo Tortora

Enzo Tortora

ROMA – Un errore giudiziario, una gogna mediatica, la fine di una carriera: questo è stato il caso Enzo Tortora, il giornalista e conduttore televisivo ingiustamente accusato negli anni Ottanta di associazione camorristica. Ma

leggi...
L’8 gennaio 1993 veniva ucciso il cronista che contribuì alla cattura di Santapaola

Beppe Alfano, 24 anni senza verità e giustizia

Beppe Alfano

Beppe Alfano

ROMA – Beppe Alfano aveva il fiuto del cronista di razza, ma non era neanche giornalista pubblicista (lo diventò solo dopo la sua morte, come Giovanni Spampinato, Peppino Impastato e Mauro Rostagno) quando, l’otto gennaio di 24 anni fa, cadde sotto i colpi di pistola di un killer di Cosa Nostra a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina). Aveva 42 anni e scriveva sui giornali locali di mafia, politica, intrecci fra comitati d’affari e massoneria, speculazioni sui fondi europei.
Alfano aveva da poco iniziato un’inchiesta giornalistica che riguardava un traffico internazionale di armi, passando dalla “sua” Messina. Ma la sua “colpa” maggiore fu quella di aver contribuito alla cattura del boss catanese Nitto Santapaola.

leggi...
Claudio Fava ricorda il padre e ritiene dovuta e dignitosa la “Bacchelli” a Orioles

“Il sacrificio di Pippo Fava non è stato inutile“

Claudio Fava

Claudio Fava

Riccardo Orioles

Riccardo Orioles

CATANIA – Catania oggi ha ricordato Giuseppe Fava, il giornalista ucciso trentatré anni fa dalla mafia. Alle 17 il presidio alla lapide in ricordo di quel 5 gennaio del 1984 quando Pippo Fava si stava recando a teatro per le prove della nipotina e fu ucciso nella sua Renault 5 da un

leggi...
In vita delegittimato da colleghi “benpensanti”, da morto vergognosamente screditato

Pippo Fava, 33 anni fa ucciso un cronista vero

Giuseppe Fava

Giuseppe Fava

ROMA – “A che serve vivere, se non c’è il coraggio di lottare?”. Risuonano ancora oggi le parole del giornalista Pippo Fava, ucciso il 5 gennaio del 1984, mentre andava a prendere la nipote che recitava in “Pensaci

leggi...
Editore-direttore del Gruppo Adnkronos oggi compie 80 anni con la Calabria nel cuore

Pippo Marra, una vita al servizio dell’informazione

Giuseppe Marra

Giuseppe Marra

ROMA – Pippo Marra, proprietario ed editore dell’agenzia di stampa Adnkronos, taglia oggi il traguardo delle 80 primavere. È nato, infatti, il 21 novembre 1936 a Castelsilano, all’epoca provincia di Catanzaro, oggi di Crotone. Una terra, quella di Calabria, alla quale orgogliosamente rivendica di appartenere e, come tutti i grandi, non ha

leggi...
In “Processo all’obbedienza” Mario Lancisi racconta la storia del priore di Barbiana

Don Milani, giusto disobbedire ad ordini sbagliati

Don Lorenzo Milani e i ragazzi della Scuola di Barbiana

Don Lorenzo Milani e i ragazzi della Scuola di Barbiana

CITTA’ DEL VATICANO – “Dovevo ben insegnare come il cittadino reagisce all’ingiustizia. Come ha libertà di parola e di stampa. Come il cristiano reagisce anche al sacerdote e perfino al vescovo che erra. Come ognuno

leggi...
Dittatura, poteri forti, terrorismo, mafia, criminalità: nemico comune chi dice la verità

Anna Politkovskaja, il prezzo di essere giornalisti

 Anna Politkovskaja

Anna Politkovskaja

ROMA – Sono trascorsi dieci anni da quando Anna Politkovskaja è stata uccisa. Assassinata a colpi di pistola nell’ascensore di casa, a Mosca, il 7 ottobre del 2006. Aveva 48 anni, Anna, ed era una giornalista tenace, come

leggi...
La storia della giornalista della Novaya Gazeta assassinata 10 anni fa a Mosca

Anna Politkovskaya, una vita per la verità

Anna Politkovskaya

Anna Politkovskaya

MOSCA (Russia) – Anna Politkovskaya era una giornalista di inchiesta nota per i suoi reportage dalla Cecenia, in cui non aveva lesinato critiche al presidente Vladimir Putin per la condotta della guerra. Nata a New York nel 1958,

leggi...
Alla Novaya Gazeta di Mosca la scrivania di Anna non è stata mai più occupata

Politkovskaya: dopo 10 anni nessun mandante

Anna Politkovskaja

Anna Politkovskaja

MOSCA (Russia) – La scrivania di Anna Politkovskaya nella redazione della Novaya Gazeta, a Mosca, non è mai stata occupata da nessun altro. Dopo la sua morte, esattamente 10 anni fa, è diventata una sorta di memoriale, in

leggi...
Il 5 ottobre a Reggio Calabria la Fnsi apre la rassegna del Circolo del Cinema Zavattini

211: Anna, la libertà di stampa non è solo un film

211-annaREGGIO CALABRIA – Sarà una serata evento a fare da prologo alla rassegna 2016-2017 del Circolo del cinema “Cesare Zavattini” di Reggio Calabria: l’appuntamento, mercoledì 5 ottobre al Cineteatro Odeon, è promosso in collaborazione con la Fnsi (Federazione Nazionale della Stampa Italiana) – Sindacato Giornalisti della Calabria ed il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Calabria.
La serata si aprirà alle ore 18 con la proiezione del film “211: Anna” sulla giornalista russa Anna Politkovskaya, assassinata a Mosca dieci anni fa, il 7 ottobre 2006. Il

leggi...
design   emme21