Festeggiamenti al via dal Teatro Petruzzelli di Bari. Mattarella: “Una storia di libertà”

La Gazzetta del Mezzogiorno ha 130 anni

La Gazzetta del MezzogiornoBARI – La Gazzetta del Mezzogiorno festeggia il 130° compleanno con una serie di manifestazioni che prendono il via domani, lunedì 26 giugno, alle ore 19.30 al Teatro Petruzzelli di Bari, con ingresso libero. “Un traguardo, una festa, un anniversario che – annuncia il quotidiano di Bari – ci permette di riflettere guardando indietro e al futuro”.
Il giornale ha organizzato una serie di manifestazioni che toccheranno le città di Puglia e Basilicata in cui la «Gazzetta» fa sentire da tanto tempo la sua voce. Un viaggio “per coniugare il racconto di questo percorso

leggi...
Il quotidiano di Livorno racconta ai lettori di oggi la storia del glorioso giornale

Il Tirreno, 16 pagine storiche per i 140 anni

Il TirrenoLIVORNO – In occasione del 140° anniversario della nascita del quotidiano Il Tirreno da oggi, sabato 24 giugno, saranno allegate al giornale toscano 16 prime pagine storiche per raccontare il passato ai lettori di adesso e per

leggi...
Nella lettera della figlia Germana, il testamento professionale di un giornalista libero

Oliviero Beha, “La libertà è un lusso di pochi”

Oliviero Beha

Oliviero Beha

ROMA – E ahimè oggi, mi presento… sono una delle figlie.
Nelle ultime settimane mi è capitato di essere le mani di papà che hanno trasferito in parole scritte su un monitor

leggi...
Per mostrare a tutti dove fu ucciso il 9 maggio del ’78. E poi in marcia da Radio Aut

Peppino Impastato: il casolare apre al pubblico

Peppino Impastato

Peppino Impastato

CINISI (Palermo) – L’assessore regionale dei Beni culturali Carlo Vermiglio, il sindaco del Comune di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, e Luisa Venuti, proprietaria del casolare dove venne ucciso Peppino Impastato nella notte

leggi...
1° Maggio: nel nostro ordinamento mancano le disposizioni previste dalla Costituzione

Cavallaro: “Il Lavoro, un diritto solo sulla carta”

Francesco Cavallaro

Francesco Cavallaro

ROMA – “Ho sempre riflettuto – anche per il ruolo che mi è assegnato – sull’effettivo significato dell’articolo 1 della Costituzione, che pone il Lavoro a fondamento della democrazia repubblicana, da leggere in combinato disposto con il successivo articolo 4, secondo cui “la Repubblica riconosce a tutti cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto”.
Sfido chiunque a trovare nel nostro ordinamento strumenti che abbiano effettivamente inciso sulle condizioni che dovrebbero rendere il Lavoro un diritto effettivo. Esistono semmai meri enunciati normativi che difficilmente hanno inciso su quelle condizioni

leggi...
Il quotidiano toscano festeggia con i lettori domani alla Terrazza Mascagni

Livorno in festa: Il Tirreno ha 140 anni

Il TirrenoLIVORNO – Il Tirreno, quotidiano della Toscana, compie 140 anni. Il primo numero infatti andò in edicola il 29 aprile 1877 come edizione pomeridiana della Gazzetta Livornese. Allora si chiamò Il Telegrafo, nome che lo ha

leggi...
Tanti servizi, approfondimenti, interviste, speciali in diretta, film e documentari

25 aprile, Rai racconta il 72° della Liberazione

25 AprileROMA – In occasione della Festa della Liberazione che si celebra in Italia il 25 aprile, la Rai ha predisposto un palinsesto dedicato, all’interno di reti e testate, con servizi e approfondimenti, interviste e speciali in diretta, film e

leggi...
La radio di Sesto Fiorentino fondata dal giornalista Daniele Calieri festeggia 40 anni

Antenna Libera Toscana, dall’etere al web

Antenna Libera ToscanaSESTO FIORENTINO (Firenze) – Video killed the radio star, cantavano i Buggles nel 1980. Ma si sbagliavano di grosso. Infatti, secondo i dati diffusi dall’Unesco in occasione del #WorldRadioDay, la Giornata mondiale della radio che si è celebrata il 13 febbraio scorso, la radio è ancora oggi il mass media più utilizzato al mondo.
Oggi, sabato 22 aprile, a Sesto Fiorentino si parlerà proprio della radio, a partire da una esperienza locale che ancora oggi resta nei ricordi popolari: quella della nascita nel 1976 di una delle prime radio

leggi...
“Non è certo una raccolta di…prediche. Quel che conta è, fin da principio, la notizia”

La Valsusa, il “pulpito di carta” ha 120 anni

La ValsusaSUSA (Torino) – La Valsusa, settimanale cattolico edito dalla Stampa diocesana Segusina festeggia oggi il suo 120° compleanno. Fondato dal beato Edoardo Giuseppe Rosaz, all’epoca vescovo di Susa, è attualmente diretto da Ettore De Faveri.
«Il 3 aprile del 1897 era un sabato», ricorda il giornale che il 6 aprile prossimo dedicherà all’anniversario un supplemento speciale: «Un giorno che, senza esitazioni, possiamo definire “storico”. Quella mattina, infatti, usciva per la prima volta Il Rocciamelone, il “periodico settimanale del Circondario di Susa” che 10 anni dopo, sempre nel mese di

leggi...
Fino al 12 aprile nella Biblioteca della Camera dei deputati con ingresso libero

La Stampa e la Costituente in mostra a Roma

La Stampa e la CostituenteROMA – In occasione del settantesimo anniversario dell’Assemblea costituente, la Commissione Cultura e il Gruppo Misto della Camera dei deputati hanno promosso, tra l’ottobre 2016 e il febbraio 2017, un ciclo di

leggi...
design   emme21