Storica figura della cultura abruzzese è stato il primo responsabile della sede Rai

Addio al giornalista Edoardo Tiboni

Edoardo Tiboni

Edoardo Tiboni

PESCARA – È morto nella notte a Pescara, all’età di 94 anni, Edoardo Tiboni, figura storica della cultura abruzzese. Nato a Vasto (Chieti) il 31 maggio 1923, giornalista, è stato il primo responsabile nella direzione della

leggi...
Polemiche dimissioni di 7 consiglieri regionali e 2 nazionali: “Una scelta di dignità”

Abruzzo, il Direttivo Sga getta la spugna

SgaPESCARA – Il Consiglio Direttivo del Sindacato Giornalisti Abruzzesi, ritenendo “esaurito l’obiettivo prefissato di salvare il sindacato stesso dalla scomparsa per l’insostenibile situazione economica e di bilancio”, rassegna le dimissioni della maggioranza dei componenti e restituisce la parola agli iscritti.
Una “scelta di dignità” la definiscono il segretario Adam Hanzelewicz, il vicesegretario collaboratore Donato Fioriti, il tesoriere Paolo Durante, i consiglieri Candida De Novellis, Yvonne Frisaldi, Franco Totoro, e Rossano Orlando “sulla quale ha inciso anche il disagio dei componenti a fronte di scomposte e strumentali reazioni a

leggi...
Ad un anno dall’insediamento Primo ha lasciato invocando la clausola di coscienza

Il Centro: Di Nicola si dimette, Anchino direttore

Il CentroPESCARA – Primo Di Nicola invoca la clausola di coscienza, prevista all’articolo 32 del Contratto nazionale di lavoro giornalistico Fieg-Fnsi (“legittimi motivi di risoluzione del rapporto di lavoro”), e si dimette da direttore responsabile del quotidiano Il Centro di Pescara.
L’ex giornalista de L’Espresso e Il Fatto Quotidiano, dal 1° novembre 2016 al timone del quotidiano abruzzese, fondato nel 1986 da Carlo Caracciolo, non ha reso noti – almeno per il momento – i motivi che l’hanno spinto a gettare la spugna dopo appena un anno, ma il fatto stesso di essersi appellato all’art. 32 spiega, di fatto, la divergenza di vedute con la cordata di imprenditori locali impegnati

leggi...
Eletto alla prima votazione con il maggior numero di preferenze in assoluto

Ordine dei giornalisti: Nicola Marini tesoriere

Nicola Marini

Nicola Marini

ROMA – Dopo sei mesi di presidenza, Nicola Marini torna, per la quarta volta, al suo incarico di tesoriere del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. A testimonianza che è lui il consigliere più amato all’interno del Consiglio nazionale, non solo è stato eletto alla prima votazione, ma ha ottenuto il più alto numero di preferenze, 52, contro le 46 del presidente Verna e del vicepresidente Cosci e le 35 del segretario D’Ubaldo. Lo ha eletto il Consiglio nazionale in prima votazione con 52 voti su 58 votanti (oltre Paolo Corsini assente giustificato, non ha partecipato alla votazione Santino Franchina).
Nato ad Avezzano il 7 novembre 1951, Nicola Marini è giornalista professionista dal 29

leggi...
Vice Oscar Buonamano, segretario Marina Marinucci, tesoriere Gennaro Della Monica

Odg Abruzzo: Pallotta confermato presidente

Stefano Pallotta

Stefano Pallotta, Oscar Buonamano, Marina Marinucci e Gennaro Della Monica

L’AQUILA – Stefano Pallotta è stato confermato presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo. Lo ha eletto il nuovo Consiglio regionale scaturito dalle elezioni del 1 e 8 ottobre scorsi. Vicepresidente è stato eletto Oscar

leggi...
Nel Collegio dei revisori Stefano Dascoli, Mario Narducci ed Ezio Teramani

Odg Abruzzo: eletti Speranza e Spadaccini

Luigi Spadaccini e Donatella Speranza

Luigi Spadaccini e Donatella Speranza

L’AQUILA – Con l’elezione, al ballottaggio, della professionista Donatella Speranza e del pubblicista Luigi Spadaccini, l’Ordine dei giornalisti dell’Umbria ha completato il Consiglio regionale che rimarrà in carica nel triennio 2017-2020. Eletto anche l’intero Collegio dei revisori dei conti per il quale, al primo turno, nessuno dei candidati aveva raggiunto il quorum. Vi fanno parte i professionisti Stefano Dascoli e Mario Narducci ed il pubblicista Ezio Teramani.
Quanto ai numeri, tra i professionisti Donatella Speranza ha superato Fabrizio Caporale per 61 voti a 47, mentre tra i pubblicisti c’è stata incertezza fino alle ultime schede, considerato che Luigi Spadaccini ha prevalso su Antonio

leggi...
Il presidente nazionale uscente vola. Al regionale il presidente Pallotta primo eletto

Odg Abruzzo: Marini rieletto a furor di popolo

Nicola Marini

Nicola Marini

L’AQUILA – I giornalisti abruzzesi hanno rieletto a furor di popolo il presidente uscente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Nicola Marini, che ha riportato il consenso di quasi la metà degli iscritti votanti (circa il 50%) e non votanti. Nell’urna il suo nome è stato iscritto ben 194 volte a fronte degli altri 20 voti distribuiti a ben 11 candidati, dei quali 7 al presidente uscente del Consiglio regionale Stefano Pallotta, a sua volta primo degli eletti con 172 voti. Con Marini vola in Consiglio nazionale anche il pubblicista Alfredo Di Pasquale (169 voti), mentre in Consiglio regionale hanno raggiunto il quorum 5 professionisti su 6: Stefano Pallotta, Gennaro Della Monica

leggi...
Otto mesi dopo la cessione del Gruppo Espresso perdite per 1,8 milioni di euro

Cassa integrazione al quotidiano Il Centro

Il CentroPESCARA – Cassa integrazione guadagni “a zero ore e senza rotazione per 24 mesi” (di cui, fra l’altro, solo 12 sono certi)” per 9  lavoratori del quotidiano “Il Centro”. Il 14 luglio è stato, infatti, firmato un accordo tra le parti, che interesserà 9 lavoratori. Tutto questo a pochi mesi dal passaggio di proprietà dal Gruppo Espresso ad una società formata da quattro imprenditori abruzzesi, che da appena otto mesi dall’acquisizione dichiara perdite di 1,8 milioni di euro.
“La cessione – denuncia la Slc-Cgil Abruzzo chiedendo l’interessamento delle autorità regionali al fine di sventare un

leggi...
Il Tribunale di Chieti condanna l’emittente che l’aveva licenziata in modo illegittimo

Rete 8, reintegrata la giornalista Barbara Orsini

Barbara Orsini

Barbara Orsini

CHIETI – Licenziata dall’emittente televisiva Rete 8, la giornalista Barbara Orsini è stata reintegrata sul posto di lavoro dal Tribunale di Chieti, che ha anche condannato l’azienda al risarcimento del danno. Il giudice del Lavoro del Tribunale di Chieti, Ilaria Prozzo, ha infatti accolto “in toto” il ricorso della giornalista licenziata, lo scorso 20 maggio, con un atto immotivato e pretestuoso che il giudice ha ritenuto anche illegittimo, come peraltro il Sindacato Giornalisti Abruzzesi aveva puntualmente rilevato in tutte le fasi

leggi...
Cerimonia di consegna l’8 agosto a Torrevecchia Teatina in Abruzzo. Tutti i premiati

A Barbara Alberti il XVII Premio Lettera d’Amore

Barbara Alberti

Barbara Alberti

TORREVECCHIA TEATINA (CHIETI) – “Gabriel, tu avevi 29 anni, io 19. Era il 1987. Ci incontrammo a un convegno di poesia sulle Alpi Marittime. Io venivo da Roma, tu da Nantes. Eri piccolo e brutto come Picasso, ma con una

leggi...
design   emme21