Paolo Viviani

Paolo Viviani

NOVARA – All’età di 53 anni è morto Paolo Viviani, storico cronista del Corriere di Novara. Dall’agosto scorso combatteva contro la brutta malattia che l’aveva costretto ad un intervento chirurgico ed alla chemioterapia, ma nonostante le sofferenze non aveva mai smesso di lavorare.
Nato il 14 marzo 1963, Paolo era giornalista professionista iscritto all’Ordine del Piemonte dal 7 febbraio 1996. Al Corriere di Novara aveva cominciato a lavorare giovanissimo conquistando sul campo la stima dei colleghi e dei lettori con i quali ha voluto condividere su Facebook il “diario di bordo” della sua malattia. “Diario – ricorda il suo giornale –  iniziato lo scorso 13 agosto (le avvisaglie della malattia erano comparse ai primi di quel mese)”.
“Lavoro da sempre – scriveva Paolo Viviani – nel campo della comunicazione, e, se mi è consentito, della verità. Ho un tumore al pancreas, operabile. Inizierò al più presto le chemio, in vista appunto della asportazione. Forza e coraggio, sempre. (Grazie in anticipo per un eventuale pensiero, non necessariamente da esternare)”. Il 14 febbraio l’ultimo post: “La fine”.
Paolo lascia la moglie Lalla Negri, addetto stampa del Comune di Novara dopo aver condiviso l’esperienza al Corriere di Novara, e i figli Lucrezia ed Eugenio. I funerali saranno celebrati oggi, giovedì 16 febbraio, alle ore 15, nella chiesa di Cerano. (giornalistitalia.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *